Catania: ragazzi arrestati per droga ma rimessi in libertà per la prima prova d’esame (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 20 giugno 2019, alle ore 17:52

Catania: ragazzi arrestati per droga ma rimessi in libertà per la prima prova d’esame

Il momento dell’esame di maturità è uno dei più importanti nella vita di uno studente. A volte, però, può capitare che qualche ora prima di sostenerlo si finisca nei guai con la legge. Nonostante la giovanissima età, due ragazzi della provincia di Catania sono stati scoperti dai carabinieri mentre si trovavano in un fondo agricolo nel quale avevano piantato diversi semi di marijuana.

Catania: ragazzi arrestati per droga ma rimessi in libertà per la prima prova d’esame

Tutto ciò è avvenuto poche ore prima dell’esame di maturità. I militari della compagnia di Gravina di Catania hanno sorpreso i due ragazzini a Camporotondo Etneo in un terreno agricolo. Alla vista dei carabinieri, i due giovani hanno provato a disfarsi della sostanza stupefacente appena raccolta. Un quantitativo decisamente cospicuo: 50 grammi, nascosti in uno zaino.

Catania: ragazzi arrestati per droga ma rimessi in libertà per la prima prova d’esame

Hanno provato la fuga ma dopo una breve colluttazione i carabinieri sono riusciti a fermarli e ad assicurarli alla giustizia. Nel corso delle indagini successive si è scoperto che quella era solo una parte del raccolto: c’erano altre 10 piante nel terreno di Camporotondo che i due avevano scelto per la coltivazione. Nelle abitazioni dei ragazzini sono stati trovati anche dei bilancini di precisione e del materiale per il confezionamento dello stupefacente.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA