Catania, incidente tra auto e scooter finisce in una sparatoria con Kalashnikov (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 novembre 2019, alle ore 13:11

Catania, incidente tra auto e scooter finisce in una sparatoria con Kalashnikov

Più di un anno fa a Biancavilla, comune della provincia (o Città Metropolitana che dir di voglia) di Catania, avvenne un episodio che, obiettivamente parlando, aveva dell’incredibile. Era settembre del 2018 quando ci fu un incidente stradale tra due giovani del posto: Riccardo Pelleriti, 24 anni e Davide Galati Massaro, la cui età non è stata resa nota.

Catania, incidente tra auto e scooter finisce in una sparatoria con Kalashnikov

Uno guidava uno scooter e l’altro un’automobile. I due si sono scontrati in una strada nel comune di Adrano, in circostanze ancora da chiarire. Quel che è certo è che dopo l’incidente è iniziato un diverbio, che presto si è trasformato in qualcosa di estremamente violento. Pelleriti, che guidava l’auto, è stato inseguito da un gruppo di adranesi chiamati da Galati Massaro “in supporto”.

Catania, incidente tra auto e scooter finisce in una sparatoria con Kalashnikov

L’uomo è stato raggiunto fino a casa sua, un’abitazione sita in via dell’Uva nel comune di Biancavilla. Qui altre persone si sono unite alla rissa, che è finita con alcuni colpi di arma da fuoco che però non hanno provocato vittime. Solo l’arrivo dei carabinieri ha messo in fuga le persone coinvolte. Qualche giorno dopo il fattaccio, si è avuta la conferma di un dettaglio spaventoso.