Iscriviti

Carpi: troppo ubriaco per tornare a casa, occupa abusivamente il circolo sociale

Il protagonista di questa curiosa vicenda, dovrà rispondere di alcuni reati tra cui danneggiamento aggravato e violazione di domicilio: vediamo come sono andati i fatti.

Notizie Curiose
Pubblicato il 1 luglio 2020, alle ore 16:59

Mi piace
2
0
Carpi: troppo ubriaco per tornare a casa, occupa abusivamente il circolo sociale

Carpi (Modena) – Forse non si è nemmeno reso conto di ciò che stava facendo, ma per il marocchino di 21 anni che ha forzato il portone d’entrata di un circolo sociale ci sono guai in vista. Il fatto è successo a Carpi, in provincia di Modena, quando durante la notte l’uomo ha tentato di entrare abusivamente nella struttura.

Sotto l’effetto dell’alcol, il giovane non ha minimamente preso in considerazione le conseguenze che il suo gesto poteva avere e così ha forzato l’ingresso del centro sociale “Loris Guerzoni” di via Genova ed è entrato, anche se da lì a poco avrebbe pagato caro questo suo comportamento.

Giovane marocchino sfonda il portone di un centro sociale, sotto l’effetto dell’alcol

Si sa che i fumi dell’alcol possono far commettere azioni che normalmente non si farebbero, ma questo non è importato ai Carabinieri giunti sul posto che, senza alcuna clemenza, hanno arrestato il giovane marocchino che dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e violazione di domicilio.

Quando passerà la sbornia, si renderà conto di aver esagerato, ma ormai il danno è fatto. Il 21enne si è introdotto, dicevamo, nel centro sociale e ha occupato in maniera abusiva la stanza che era allestita come deposito attrezzi. Non sono chiare le motivazioni di questa occupazione, non si sa nemmeno se le intenzioni del ragazzo fossero anche quelle di sottrarre del materiale.

Quello che è certo, è che non sarà per lui una passeggiata di salute cercare di districarsi dal guaio in cui si è messo con le sue stesse mani. Quando i Carabinieri sono entrati nell’edificio per procedere all’arresto, lo hanno trovato beatamente addormentato, tranquillo e ignaro di ciò che da lì a breve gli sarebbe successo. Subito sono stati fatti tutti gli accertamenti del caso, ma gli unici capi di imputazione al momento rimangono danneggiamento aggravato e violazione di domicilio.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Cristina Giuli

Cristina Giuli - Il ragazzo penso si ricorderà per molto tempo, se non per sempre, di quella notte. E' stato un gesto avventato e sicuramente l'alcol lo ha aiutato a prendere coraggio e a buttarsi in questa disavventura che, magari, se non avesse alzato così tanto il gomito, non sarebbe accaduta per niente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!