Iscriviti

Carpi: consegna la tessera Coop al posto della patente ai Carabinieri

La guida in stato di ebbrezza rischia di causare seri danni. Un uomo di Carpi lo sa molto bene e, in preda ai fumi dell'alcol, ha consegnato la tessera della Coop invece della patente. Ecco la sua storia e le conseguenze del gesto.

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 dicembre 2020, alle ore 15:55

Mi piace
5
0
Carpi: consegna la tessera Coop al posto della patente ai Carabinieri

La guida in stato di ubriachezza è uno dei reati peggiori che si possano commettere, in quanto incide e lede sia sulla salute che sulla psiche umana rischiando di causare ingenti danni sia al conducente della vettura stessa, ma anche agli altri automobilisti. Il fatto accaduto a Carpi nel pomeriggio di venerdì 11 dicembre è alquanto singolare e, sicuramente, avrà fatto sorridere anche le stesse forze dell’ordine. Ma vediamo nello specifico cosa è accaduto.

Durante un normale giro di ricognizione e di perlustrazione, i Carabinieri di Carpi, in provincia di Modena, nella giornata di venerdì 11 dicembre, hanno fermato un uomo in guida di stato di ebbrezza. Nell’ambito di un servizio di pattuglia, controllando l’andamento e il comportamento degli automobilisti, si sono imbattuti in quest’uomo che hanno immediatamente fermato.

Come vuole la prassi, le forze dell’ordine hanno richiesto al giovane 30enne di favorire patente e libretto. Peccato che l’uomo, anziché esporre la propria patente di guida come documento d’identità, abbia fornito la tessera punti del centro commerciale della Coop. In seguito a questo fatto, le stesse forze dell’ordine hanno cominciato a insospettirsi pensando che ci fosse qualcosa che l’uomo volesse nascondere e, quindi, hanno proseguito a un controllo maggiormente attento e specifico.

In seguito, i Carabinieri hanno deciso di sottoporre il 30enne all’alcol test che ha dato esito positivo, come era normale che fosse con un tasso alcolemico nettamente superiore al limite consentito. A quel punto, i Carabinieri hanno deciso di applicare le sanzioni del caso: ritiro della patente, sequestro dell’auto e denuncia per la guida in stato di ebbrezza. 

Non è la prima volta che i Carabinieri di Carpi si trovano davanti a un episodio del genere. Nelle scorse settimane hanno dovuto fermare dei giovani che hanno violato le regole della quarantena per andare a bere un drink al bar oppure hanno denunciato altre tre persone che hanno cercato di rubare la vettura che, in precedenza, gli era stata sequestrata.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - I fumi dell'alcool possono fare ingenti danni e la storia di questo uomo che ha consegnato la tessera punti della Coop, invece della patente di guida, ne è la testimonianza più chiara. Evidentemente pensava di farla franca, ma i Carabinieri sono stati molto più furbi di lui, applicando, come di consueto, le normali norme, denunciandolo e sequestrando il veicolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!