Camilla muore a 9 anni: stava sciando con il papà, poi la tragedia (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 3 gennaio 2019, alle ore 12:12

Camilla muore a 9 anni: stava sciando con il papà, poi la tragedia

Tragedia sulla pista da sci a Sauze D’Oulx (Torino): una bambina romana di 9 anni è morta all’ospedale a Torino dopo una caduta dagli sci in alta Valle di Susa, vicino al Sestriere. La piccola, in quel momento, stava sciando insieme al papà sulla pista “Imbuto” del comprensorio della Via Lattea quando ha perso il controllo degli sci e si è schiantata contro una barriera frangivento. La sua corsa però non si è arrestata e la piccola ha fatto un volo di oltre 50 metri nel dirupo.

Camilla muore a 9 anni: stava sciando con il papà, poi la tragedia

Durante la corsa in ospedale in elicottero i medici del 118 l’hanno più volte rianimata, per oltre 30 minuti. La bambina, in arresto cardiocircolatorio a causa di un forte trauma toracico, è stata trasportata all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino dove è morta poco dopo il ricovero. Sul posto, per i soccorsi e per ricostruire la dinamica dell’incidente, una pattuglia di sciatori dei carabinieri della stazione di Oulx.

Camilla muore a 9 anni: stava sciando con il papà, poi la tragedia

Circa 30 morti l’anno e tante distorsioni, contusioni, lussazioni e fratture: questo il ‘bollettino di guerra’ che ogni anno si registra sulle nostre piste da sci durante la stagione invernale.
Questo è quanto è stato rilevato da un rapporto redatto dall’Istituto Superiore di Sanità sugli incidenti sulle piste da sci, le lesioni e la mortalità, pubblicato sul sito web dell’Istituto.