Bimbo uccide per errore il suo adorato pesciolino rosso: “Si sentiva solo di notte” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 8 marzo 2019, alle ore 11:56

Bimbo uccide per errore il suo adorato pesciolino rosso: “Si sentiva solo di notte”

Un bimbo di quattro anni di Bonaire, Georgia (USA), ha ucciso per errore il suo adorato pesce rosso dopo averlo portato con sè a letto.

Everett Hamlin stava andando a dormire quando ha pensato che al suo amico sarebbe piaciuto passare una notte intera in sua compagnia. Non sapendo che così lo avrebbe ucciso, il piccolo lo ha tirato fuori dall’acquario e lo ha iniziato ad accarezzare fino a quando non si è addormentato.

Bimbo uccide per errore il suo adorato pesciolino rosso: “Si sentiva solo di notte”

Il mattino seguente, la mamma notando l’assenza del pesciolino dal suo acquario ha iniziato a cercarlo ovunque.  Alla fine la scoperta: era tra le mani del bimbo che stava ancora dormendo.
Everett, spiegando quello che era successo, ha detto in lacrime: “Si sentiva solo nel suo acquario, volevo tenerlo accanto a me”

La mamma del bimbo ha spiegato ai media locali: “All’inizio ero scioccata, ma poi quando ha detto che voleva solo accarezzarlo pensavo, oh mio Dio, è così triste. Ha sofferto molto”

Bimbo uccide per errore il suo adorato pesciolino rosso: “Si sentiva solo di notte”

“Non sapeva che l’avrebbe ucciso tirandolo fuori dall’acqua. Aveva buone intenzioni, ma purtroppo non ci ha pensato”…

“Amava il suo pesciolino rosso alla follia. E’ sempre stato nella sua camera da letto, gli piaceva passare il tempo guardandolo mentre nuotava, ma non aveva mai provato prima a prenderlo”.

Dopo aver pianto a dirotto per ore il piccolo si è lasciato convincere: “Ok, dovremo prenderne un altro. Ma questa volta prometto che non lo toccherò”