Bevande energetiche, anche una sola lattina può aumentare il rischio di infarto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 6 novembre 2018, alle ore 09:47

Bevande energetiche, anche una sola lattina può aumentare il rischio di infarto

Gli energy drink. Li conosciamo bene perché da diversi anni sono in commercio in Italia, sia nei bar che nei supermercati. Ma siamo sicuri che berli sia una buona idea? Secondo un recente studio queste bevande, in estrema sintesi, andrebbero evitate. Già alcuni studi fatti in passato ci dicevano che a lungo andare il consumo di energy drink poteva portare a problemi allo stomaco, ai nervi e al cuore.

Bevande energetiche, anche una sola lattina può aumentare il rischio di infarto

Le nuove scoperte dell’Università del Texas, svolte nella città di Houston, mettono in luce un rischio ancora più pesante: quello di un infarto nei 90 minuti successivi al consumo di una lattina. Secondo i ricercatori questi liquidi restringono i vasi sanguigni, che in parole povere vuol dire un flusso ridotto di sangue agli organi vitali. Ciò può portare, nel peggiore dei casi, a un infarto.

Bevande energetiche, anche una sola lattina può aumentare il rischio di infarto

Lo studio scientifico è stato effettuato su un campione di 40 studenti della Medical School “McGovern”, nel reparto Salute dell’Università del Texas. Tutti i partecipanti avevano tra i 20 e 30 anni di età e sono stati classificati come “ragazzi sani”, oltre che non fumatori. Gli scienziati si sono concentrati sul tessuto endoteliale, ovvero le cellulare che si trovano sulla superficie dei vasi sanguigni.