Bergamo, ruba Rolex ma è falso allora torna indietro e insulta la vittima: “Sei un morto di fame!” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 febbraio 2019, alle ore 10:29

Bergamo, ruba Rolex ma è falso allora torna indietro e insulta la vittima: “Sei un morto di fame!”

In Italia e nel Mondo succedono ogni giorno episodi fuori dal comune. Non c’è dubbio che a questa categoria appartenga un furto avvenuto diversi anni fa nel nostro paese, più precisamente nel mese di ottobre del 2011 nelle campagne bergamasche. Un operaio del posto stava facendo jogging con al polso un Rolex quando è stato avvicinato da un ciclista.

Bergamo, ruba Rolex ma è falso allora torna indietro e insulta la vittima: “Sei un morto di fame!”

Ora, il motivo per cui qualcuno vada a fare la corsetta mattutina con al polso un Rolex proprio non riusciamo a capirlo. Ma tant’è, l’operaio bergamasco aveva optato per l’orologio di lusso e non per lo smartwatch. Il ciclista si avvicina e nota quell’orologio che sembra proprio uno di quella marca veramente costosa. L’occasione fa l’uomo ladro, giusto? Il ciclista quindi inizia a strattonare l’operaio, gli strappa l’orologio e fugge.

Bergamo, ruba Rolex ma è falso allora torna indietro e insulta la vittima: “Sei un morto di fame!”

Dopo alcuni metri di fuga in sella alla sua bici, l’uomo si ferma per controllare la qualità della refurtiva. Qui si accorge che al polso dell’operaio c’era quella che in gergo molti chiamano “patacca”, ovvero un orologio finto, un’imitazione scadente. Capendo che aveva appena rubato un orologio che si può comprare sulle bancarelle a poche decine di euro, il ciclista fa marcia indietro.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA