Ben Affleck racconta sui social il suo dramma: “Combatto una lotta lunga e difficile” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 5 ottobre 2018, alle ore 16:49

Ben Affleck racconta sui social il suo dramma: “Combatto una lotta lunga e difficile”

Il dramma di Ben Affleck con l’alcol continua. Ma a sostenerlo c’è ancora la sua famiglia e i suoi fan

Anche le persone famose hanno problemi come qualsiasi altra persona comune, non fa d’eccezione Ben Affleck attore due volte premio Oscar nel 1998 per la miglior sceneggiatura originale nel film Will Hunting – Genio ribelle e nel 2013 per il miglior film in qualità di produttore nella pellicola Argo.

Vent’anni di lotta. Per anni l’attore americano ha sofferto di gravi problemi con la dipendenza da alcol.

Ben Affleck racconta sui social il suo dramma: “Combatto una lotta lunga e difficile”

Più o meno ricorrente, più o meno facile da contrastare, più o meno coinvolta nella sua vita quotidiana, le ricadute ritornano instancabilmente, nonostante la riabilitazione nel 2001.

Alla fine di agosto, l’alcolismo dell’ultimo attore di Batman era persino diventato così pregnante che l’ex compagna Jennifer Garner, conosciuta sul set di Daredevil dove interpretava l’eroina Elektra, aveva dovuto convincerlo a ricoverarsi in un centro di riabilitazione per le dipendenze da sostanza stupefacente.

Ben Affleck racconta sui social il suo dramma: “Combatto una lotta lunga e difficile”

Un’esperienza dalla quale ne è uscito visibilmente rafforzato. In un post su Instagram, Ben Affleck si è voluto sfogare, raccontando il percorso riabilitativo che lo ha portato a guarire dall’alcolismo, spiegando che sono ormai 40 giorni che non tocca un bicchiere. “Combattere contro qualsiasi dipendenza è una lotta lunga e difficile. Per questo motivo, non si è mai veramente dentro o fuori. Curarsi è un impegno a tempo pieno”, scrive l’attore volendo ringraziare i propri cari per il supporto che gli stanno dando nel suo percorso riabilitativo.