Australia in fiamme: l’opossum si arrampica sul poliziotto per avere un po’ d’acqua (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 gennaio 2020, alle ore 19:30

Australia in fiamme: l’opossum si arrampica sul poliziotto per avere un po’ d’acqua

Non c’è pace per l’Australia. Da diverse settimane, ormai, il paese oceanico sta lottando contro gli incendi che stanno devastando aree intere del suo territorio. Le vittime umane finora sono circa 25, mentre tra gli animali i numeri sono impietosi: le stime raccolte a fine 2019 parlavano di quasi 500 milioni di vittime, tra rettili, uccelli e mammiferi.

Australia in fiamme: l’opossum si arrampica sul poliziotto per avere un po’ d’acqua

Come molti sanno, quando in Europa è inverno, in Australia è piena estate. Gli incendi, combinati con il caldo torrido che investe gran parte dell’enorme stato oceanico, stanno mettendo a durissima prova la popolazione umana e animale. Nei giorni scorsi sul web sono diventati virali video e immagini con protagonisti proprio gli esseri viventi più colpiti da questa emergenza.

Australia in fiamme: l’opossum si arrampica sul poliziotto per avere un po’ d’acqua

Un video, in particolare, ritraeva un esemlare di koala estremamente assetato che si era avvicinato a dei ciclisti, implorandoli di dargli un po’ d’acqua. Le immagini avevano fatto il giro del mondo e avevano fatto commuovere milioni di persone che abitano lontane dall’Australia e che per il momento possono solo stare a guardare quello che succede nelle aree più colpite dagli incendi.