Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta, qualcuno vuole sfregiarmi con l’acido” (2 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 27 gennaio 2019, alle ore 14:42

Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta, qualcuno vuole sfregiarmi con l’acido”

“Da subito abbiamo reagito mettendomi a fianco una persona, che è Sergio, la mia guardia del corpo, che io adoro follemente e che è una persona davvero incredibile. Noi viviamo praticamente in simbiosi, faccio tutto insieme a lui“.
“Non è facile per una ragazza di 21 anni improvvisamente trovarsi a non avere la libertà di fare quello che possono fare tutti.

Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta, qualcuno vuole sfregiarmi con l’acido”

Ma io non ho mai potuto fare quello che possono fare tutti, e non è un problema, sono cresciuta in queste vesti“. racconta Aurora.
All’inizio è stato difficile, non sono nemmeno uscita di casa, perché comunque ti spaventi. Poi trovi un modo di conviverci e la superi. Ad oggi ancora ho un po’ paura alcune volte, ma la vita va avanti“.

Aurora Ramazzotti: “Vivo sotto scorta, qualcuno vuole sfregiarmi con l’acido”

 Aurora comunque sembra molto consapevole di sé, anche della fortuna di essere nata con dei genitori fantastici come Michelle ed Eros: “Sono felice comunque. Ho tutto, una famiglia incredibile, un fidanzato che per me farebbe salti mortali“.
E conclude: “Non mi ribello alla situazione. Sono cosciente che sono in pericolo tante persone, tante donne, il pericolo è ovunque, se se può prevenire, meglio“.