Atterra con l’elicottero nella piazza del paese: “Volevo solo prendere un caffè con gli amici” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 gennaio 2019, alle ore 16:11

Atterra con l’elicottero nella piazza del paese: “Volevo solo prendere un caffè con gli amici”

Un pilota di elicottero è stato denunciato dai carabinieri di Viù per essere atterrato il giorno di Santo Stefano tra le case della frazione di Margone, ad Usseglio, nelle Valli di Lanzo. L’uomo ha “parcheggiato” il veicolo nella piazza del paese tra lo stupore dei poco più 200 abitanti del piccolo borgo piemontese. Ma nonostante i “pochi spettatori”, questa bravata non è passata inosservata.

Atterra con l’elicottero nella piazza del paese: “Volevo solo prendere un caffè con gli amici”

Ai carabinieri giunti rapidamente sul posto ha spiegato che voleva soltanto “mangiare una fetta di polenta e bere un caffè con gli amici”. Bruno M. 58enne di Ovada, l’uomo che era ai comandi di un elicottero della North West Service di Busano, nel Canavese, era però sprovvisto delle autorizzazioni ed in violazione regolamento dell’Enac ha messo rischio l’incolumità pubblica, dice la denuncia.

Atterra con l’elicottero nella piazza del paese: “Volevo solo prendere un caffè con gli amici”

Il pilota dell’elicottero avrebbe provato a spiegare la situazione riferendo ai militari di aver chiesto le autorizzazioni con una mail che però è rimasta inavvertitamente in bozza. Una scusa abbastanza patetica che infatti non è servita a toglierlo dai guai. L’uomo dovrà infatti rispondere alle contestazioni di “sorvolo di centri abitati” e “inosservanza di norme sulla sicurezza della navigazione”.