Attenzione a questa nuova tecnica per rapinare le persone. Ecco come funziona (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 giugno 2018, alle ore 15:27

Attenzione a questa nuova tecnica per rapinare le persone. Ecco come funziona

Si sta diffondendo una nuova tecnica per rapinare le persone, prestate attenzione.

Molti ladri tentano di derubare una persona fingendo di sentirsi male. Se noti per strada un uomo che cerca di richiamare la tua attenzione e vedi una donna accasciata a terra, accertati prima che sia davvero avvenuto un malore. Non è passato molto tempo da quando un episodio del genere è accaduto, una coppia ha rapinato un uomo tramite questa tecnica a Roma. Un uomo e una donna hanno finto un malore ed un uomo che si trovava nel luogo si è fermato ed ha tentato di aiutarli. 

Pensando che la coppia avesse bisogno di aiuto, il ragazzo si è fermato ma la coppia

Attenzione a questa nuova tecnica per rapinare le persone. Ecco come funziona

è entrata nella sua auto ed ha intimato il ragazzo di portarli fino ad un bar, minacciandolo con un oggetto quasi simile ad un’arma. Una volta raggiunto il bar, il ladro ha aggredito il povero malcapitato e gli ha sottratto il suo smartphone e 150 euro dal portafoglio. In tanti, tentano di derubare la gente fingendo malori.
Un uomo riverso a terra che chiede aiuto potrebbe davvero aver bisogno di soccorso perché è stato investito, è inciampato o ha avuto un malore. È d’obbligo fermarsi e prestare soccorso ma ci sono episodi in cui si finge malore e scatta la trappola dei truffatori e ladri nei confronti di automobilisti ignari. Di

Attenzione a questa nuova tecnica per rapinare le persone. Ecco come funziona

solito, l’uomo che finge malore è accompagnato da altri furfanti che si nascondono in zona aspettando che l’auto si fermi per poi entrare in azione. Per evitare spiacevoli episodi e non commettere il reato di omissione di soccorso, ecco come puoi evitare la truffa:

Solitamente, questa truffa si effettua in luoghi isolati. Un malvivente è steso per terra e può essere accanto ad una moto o una bici per attirare meglio l’attenzione e far capire a chi passa che davvero ha bisogno di aiuto. Se noti una persona che sembra chiedere soccorso, prima di fermarti e scendere dalla tua auto,