Attentato a una sede del PD nel nuorese (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 30 luglio 2019, alle ore 17:13

Attentato a una sede del PD nel nuorese

Attentato a una sede del PD in Sardegna. È successo in provincia di Nuoro, sulla costa orientale dell’isola. Un’esplosione ha arrecato gravi danni al palazzo che ospita la sede del Partito Democratico di Dorgali. Il boato è stato avvertito intorno alle due di notte nella centrale via La Marmora. Non ci sono stati feriti, stando alle prime notizie.

Attentato a una sede del PD nel nuorese

Di contro i danni registrati sono evidenti: le finestre e le tapparelle sono state completamente divelte dall’esplosione, l’edificio ha subito gravi danni strutturali. L’onda d’urto ha espulso verso l’esterno i detriti. La strada adiacente era deserta in quel momento. Solo una macchina parcheggiata a pochi metri dalla porta è stata colpita dal cemento venuto via dalla palazzina.

Attentato a una sede del PD nel nuorese

I residenti in via La Marmora hanno avvisato i Carabinieri della compagnia di Siniscola, che a loro volta hanno chiamato i Vigili del Fuoco. Fino alle prime ore dell’alba sono stati effettuati accertamenti e sopralluoghi, i cui risultati saranno trasmessi ai magistrati che condurranno le indagini. Al momento i dettagli sono pochi, anche se appare quasi certo che a causare il boato sia stata l’esplosione di una bombola di GPL.

CONTINUA ALLA PAGINA SUCCESSIVA