Arriva in Italia la “Rage room”, la stanza in cui sfogarsi distruggendo tutto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 settembre 2019, alle ore 17:38

Arriva in Italia la “Rage room”, la stanza in cui sfogarsi distruggendo tutto

“Sono talmente arrabbiato/a che in questo momento spaccherei tutto”. Quante volte abbiamo detto o sentito questa frase? Da qualche giorno (pagando, chiaramente) a Torino è nato un posto in cui è possibile fare tutto ciò. Questa estate ha infatti aperto la prima “Rage Room” della città della Mole, in zona San Salvario, via Principe Tommaso 21h. Si hanno venti minuti a disposizione per scaricare tutto lo stress che si ha in corpo.

Arriva in Italia la “Rage room”, la stanza in cui sfogarsi distruggendo tutto

I prezzi variano in base al numero di oggetti che si vogliono distruggere. Esistono tre pacchetti, due dei quali hanno nomi originali. Chi compra il “Sì, ma fattela una risata” paga 26 euro e può distruggere “venti piccoli oggetti e un elettrodomestico”. Per qualche spicciolo in più si può scegliere il “Sì, ma rilassati” che comprende 25 oggetti e un elettrodomestico.

Arriva in Italia la “Rage room”, la stanza in cui sfogarsi distruggendo tutto

Infine per chi ha tantissima rabbia accumulata esiste in profilo élite, con trenta piccoli oggetti, due medi e due elettrodomestici ciascuno. Si paga 40€ per i singoli, 74 per le coppie. Ci sono alcuni limiti da tenere a mente: la “Rage Room” è aperta solo tre giorni a settimana (almeno per ora) e non di mattina. Sul sito viene spiegato infatti che ci si può sfogare dal giovedì al sabato, in un orario compreso tra le 17 e le 23.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA