Antonio Banderas irriconoscibile: “Non voglio vivere come se fossi morto” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 11 aprile 2018, alle ore 12:06

Antonio Banderas irriconoscibile: “Non voglio vivere come se fossi morto”

Da quando il pubblico italiano non lo vede più nei panni del premuroso mugnaio del noto spot, Antonio Banderas ha completamente cambiato genere e ora sembra addirittura un’altra persona. L’attore sex simbol di Hollywood è apparso completamente diverso, calvo e molto dimagrito.

Antonio Banderas ha raccontato ai media spagnoli di aver avuto un infarto: “Ho avuto un infarto ma ora sto bene. Ho avuto un attacco di cuore il 26 gennaio ma non è stata una cosa grave e non ha avuto nessuna conseguenza“.

Antonio Banderas irriconoscibile: “Non voglio vivere come se fossi morto”

L’attore di 57 anni ha raccontato di essersi sottoposto ad un intervento per l’introduzione di tre stent nelle sue arterie, spiegando che “non è stata una cosa drammatica come qualcuno ha scritto“. Recentemente, ha visitato una clinica Svizzera ed è per questo che il suo aspetto è cambiando, portando dubbi ai suoi fans sulla sua salute.

Nonostante la preoccupazione dei medici attorno all’infarto subito a Gennaio dell’anno scorso, Antonio Banderas non ha nessuna intenzione di stravolgere il suo stile di vita.

Antonio Banderas irriconoscibile: “Non voglio vivere come se fossi morto”

Qualche giorno prima del malore aveva avvertito dei sospettosi dolori al petto durante una seduta di esercizi nella sua casa nel Surrey, in Inghilterra. È stato ricoverato e sottoposto ad un intervento e dopo essere uscito dall’ospedale ha vissuto un periodo di completo relax come era stato consigliato dai suoi medici, lontano dallo stress del lavoro. Ma questo consiglio, Banderas, non è stato in grado di seguirlo.

L’attore ha ammesso di essersi spaventato molto per ciò che gli è accaduto e da allora ha smesso di fumare.