Andare nei musei sarà come andare in palestra, lo dice la scienza (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 25 ottobre 2018, alle ore 10:42

Andare nei musei sarà come andare in palestra, lo dice la scienza

La cultura fa bene all’anima ma anche al corpo. Ne sono convinti i medici di Montreal, una delle città più importanti del Canada, che da oggi inizieranno a prescrivere visite gratuite ai musei a determinati pazienti. Chi soffre di diabete, malattia croniche o di depressione potrà andare gratuitamente a visitare i musei di tutto lo stato del Nord America. Secondo Nathalie Bondil, direttrice generale del Museo delle Belle Arti di Montreal: “Nel ventunesimo secolo la cultura sarà ciò che l’attività fisica è stata per la salute nel ventesimo”.

Andare nei musei sarà come andare in palestra, lo dice la scienza

Affermazioni chiaramente di parte e molto semplicistiche, ma non entriamo nel merito. Il museo ha dato vita a ‘The Art Hive’, uno studio dove i visitatori stessi possono creare un programma che promuove il benessere attraversando l’arte. Il focus principale è quello di studiare i benefici per la salute derivanti dalle visite nei musei, coinvolgendo anche esperti di medicina e psicologia.

Andare nei musei sarà come andare in palestra, lo dice la scienza

Ci sono anche alcune evidenze scientifiche a dimostrare come l’arte faccia bene alla salute. Hélène Boyer, vice presidente dell’associazione dei medici di Montreal, ha spiegato: “Ci sono sempre più prove scientifiche che vedono l’arte come una terapia. Questa, infatti, aumenta i livelli di cortisolo e di serotonina nell’essere umano. Quando visitiamo un museo secerniamo ormoni e questi sono i responsabili del nostro benessere”.