Ancona: in fila al supermercato scappa lasciando la spesa perché vede due asiatici (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 23 febbraio 2020, alle ore 21:13

Ancona: in fila al supermercato scappa lasciando la spesa perché vede due asiatici

Da quando sono state registrate le prime vittime (tre per il momento), in Italia è scattata ufficialmente la psicosi coronavirus. Già nelle settimane precedenti si erano verificati fatti oggettivamente clamorosi, come gli insulti e talvolta perfino le aggressioni fisiche ai danni di turisti asiatici (la nazione di provenienza non era importante). Poche ore fa è successo di nuovo un episodio di razzismo verso degli asiatici.

Ancona: in fila al supermercato scappa lasciando la spesa perché vede due asiatici

È sabato pomeriggio. Ci troviamo a Jesi, in un supermercato di via Gallodoro. Un uomo di mezza età aveva appena finito di fare la sua spesa del sabato ed era in fila a pochi metri dalla cassa per pagare quanto aveva messo in carrello. Arriva il suo turno, inizia ad appoggiare alcuni articoli sul nastro ma nota che a pochi metri da lui c’è una coppia di persone dai tratti orientali. Inizia il delirio.

Ancona: in fila al supermercato scappa lasciando la spesa perché vede due asiatici

L’uomo ha una reazione tanto inaspettata quanto scomposta: afferra quanto appena comprato, lo lascia sul nastro trasportatore della cassa e, molto semplicemente, va via. Alle persone che lo guardano basite, l’uomo mentre scappa tenta di giustificarsi con una frase tanto breve quanto densa di significato: “Ho paura!”. Nessuno sa cosa dire davanti a una scena del genere, chiaramente.