Alligatore finisce in un fosso: era così grande che i soccorritori credevano fosse finto (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 marzo 2019, alle ore 17:41

Alligatore finisce in un fosso: era così grande che i soccorritori credevano fosse finto

I coccodrilli sono stati protagonisti in passato di fake news e leggende metropolitane, ma questa volta non si tratta di una bufala, nonostante fosse la prima cosa a cui hanno penssato i soccorritori giunti sul posto: un gigantesco alligatore, dal peso di più di 300 kg, è stato recentemente trovato in un fossato negli Stati Uniti. Le foto del grosso rettile hanno fatto il giro del web. A certificare che quelle immagini corrispondessero a un reale alligatore è stato il biologo Brent Howze ha partecipato alle operazioni di soccorso.

Alligatore finisce in un fosso: era così grande che i soccorritori credevano fosse finto

L’alligatore è stato trovato in un canale di irrigazione vicino a Lake Blackshear in Georgia da un residente locale che ha subito avvertito le autorità.

Quando Howze e il team sono arrivati sul posto, credevano fosse una falsa segnalazione o che il testimone avesse “ingigantito” le vere dimensioni del rettile. E invece era tutto vero: nel fosso c’era un alligatore di oltre 4 metri, e dal peso di 318kg!

Alligatore finisce in un fosso: era così grande che i soccorritori credevano fosse finto

Howze, che lavora per il Dipartimento di risorse naturali della Georgia, ha dichiarato ai media locali: “Anche noi in un primo momento avevamo pensato fosse falso, ma posso assicurarvi che non lo è.”
“Sono io l’uomo nella foto, quindi non potete dire che non mi sono avvicinato abbastanza”

 “Non è stato facile farlo uscire da quel fosso: era più grande di quanto originariamente previsto e abbiamo dovuto usare attrezzature particolari per spostarlo”