Alfie Evans, ricorso rigettato: “Sta morendo…” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 26 aprile 2018, alle ore 09:14

Alfie Evans, ricorso rigettato: “Sta morendo…”

“Alfie sta morendo, niente trasferimento in Italia”.

Alfie Evans è un bambino di 23 mesi e da quando ne aveva 7 si trova nel reparto di terapia intensiva neonatale dell’Alder Hey Children’s Hospital di Liverpool. Ha trascorso gli ultimi mesi attaccato ad un macchinario che gli permette di respirare, Alfie è affetto da un disturbo neurodegenerativo e, lentamente, sta distruggendo il suo cervello. La sua è una malattia rarissima che non gli lascia scampo ma i suoi genitori sono stati sempre disposti a lottare fino alla fine, per il momento non esiste una diagnosi

Alfie Evans, ricorso rigettato: “Sta morendo…”

certa ma i medici hanno ipotizzato che si tratti di una malattia rara mitocondriale. L’Italia, come tanti altri, è stata solidale con i genitori del bambino e, per questa occasione, ha concesso la cittadinanza italiana al piccolo per tentare di spingere le autorità inglesi al trasferimento di Alfie nelle strutture del Bambin Gesù a Roma per cercare di aiutarlo a vivere.

È una lotta tra i genitori del bambino e la giustizia inglese, un comportamento inumano che non permette di continuare a tener in vita artificialmente Alfie.

Alfie Evans, ricorso rigettato: “Sta morendo…”

Alfie Evans, il giudice: “Sta morendo”.

I genitori di Alfie hanno fatto un ricorso per il rifiuto di autorizzare il trasferimento dall’ospedale di Liverpool a quello di Roma ma la Corte d’Appello lo ha rigettato. Sembra che questa vicenda dolorosa si sia chiusa, il giudice spiega: “C’è un consenso generale che Alfie stia morendo.”, l’avvocato del padre di Alfie ha risposto ammettendo che nelle ultime ore si è verificato un cambiamento molto significativo con il distacco dei macchinari salvavita ma Alfie continua a respirare.