Agropoli, “appare” Gesù tra cielo e mare: lo scatto virale fa il giro del mondo (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 marzo 2019, alle ore 16:07

Agropoli, “appare” Gesù tra cielo e mare: lo scatto virale fa il giro del mondo

Cristo si è fermato a Eboli? Sì, ma parecchi anni più tardi è ritornato ad Agropoli (pochi chilometri da Eboli). Scherzi a parte, nelle ultime ore sta letteralmente facendo il giro del mondo una fotografia scattata venerdì pomeriggio ad Agropoli da Alfredo Lo Brutto. Nello scatto il sole penetra le nubi formando quella che molti hanno identificato come la sagoma del Cristo Redentore, la famosa statua di Rio de Janeiro.

Agropoli, “appare” Gesù tra cielo e mare: lo scatto virale fa il giro del mondo

A scattarla è stato uno chef originario di Torre del Greco (Napoli) ma residente da tempo ad Agropoli, nel Cilento. L’uomo si trovava in piazza Sanseverino quando ha notato quella figura nei cieli e ha puntato l’obiettivo verso l’orizzonte. Confrontandola con le tante immagini di Cristo redentore ci rendiamo conto che in quel momento il gioco di luci stava realmente creando qualcosa di molto simile a una delle pose più comuni del figlio di Dio (secondo i cattolici).

Agropoli, “appare” Gesù tra cielo e mare: lo scatto virale fa il giro del mondo

La foto dello chef e artista è diventata virale e moltissima gente da venerdì pomeriggio (alle 17:22) la sta condividendo sui propri profili social. Numerosi giornali locali (e non solo) ne hanno parlato per via dell’enorme suggestione suscitata da quel gioco di luci. Il primo sito a riportare la notizia è stato infocilento, giornale locale. Da allora sempre più persone sono venute a conoscenza dell’accaduto.

CONTINUA NELLA PAGINA SUCCESSIVA