Addio Koala, sono “funzionalmente estinti”: ne restano solo 80mila (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 15 maggio 2019, alle ore 10:52

Addio Koala, sono “funzionalmente estinti”: ne restano solo 80mila

I Koala sono “funzionalmente estinti”, ne restano solo 80mila

 

Secondo delle recenti indagini di monitoraggio, si è stato stimato che in Australia sono rimasti meno di 80mila koala, circa l’1% del totale di esemplari che viveva agli inizi del 1900. Per i ricercatori, molte popolazioni di questi animali sono funzionalmente estinti e presto potrebbero scomparire, tutta colpa della deforestazione, dei cambiamenti climatici e delle malattie.

Addio Koala, sono “funzionalmente estinti”: ne restano solo 80mila

I koala (Phascolarctos cinereus) sono considerati funzionalmente estinti in molte regioni dell’Australia, infatti ne sono rimasti in totale meno di 80mila, circa l’1% degli 8 milioni di individui che vivevano verso la fine del 1900 nella “terra dei canguri“. Tra il 1890 e il 1927 i coloni sterminarono tantissimi koala per prelevarne le pellicce ed esportarle in Europa. Oggi, invece, questa specie sta scomparendo a causa dei cambiamenti climatici, della deforestazione e di alcune malattie che stanno uccidendo questi bellissimi animali.

Addio Koala, sono “funzionalmente estinti”: ne restano solo 80mila

La ricercatrice Kristin Adams-Hosking che lavora presso l’Università del Queensland, ha annunciato che questa specie classificata con codice V (vulnerabile) nella lista Rossa dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN), vive in un precario stato di conservazione ed ha pubblicato un rapporto sulla Australian Koala Foundation, un ente nato nel 1986 per proteggere questi animali così speciali.