Addio all’imprenditore Joseph Nissim: il signor Rio Mare e Neutro Roberts aveva 100 anni (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 marzo 2019, alle ore 12:32

Addio all’imprenditore Joseph Nissim: il signor Rio Mare e Neutro Roberts aveva 100 anni

I suoi marchi sono i più conosciuti anche se per tutti era semplicemente il “signor” Rio Mare. Ieri, 12 marzo 2019, Joseph “Joe” Nissim, il re dei prodotti di largo consumo, è venuto a mancare a cento anni nella sua Milano. Nell’arco della sua carriera d’imprenditore era riuscito a costruire un portafoglio con quasi 50 brand: oltre a Rio Mare aveva quote di Effervescente Brioschi, Chilly, Acqua di Rose, Simmenthal, Bilboa, Vetril, Neutro Roberts e Collistar, Omino Bianco, Bostik, Uhu e tanti altri.

Addio all’imprenditore Joseph Nissim: il signor Rio Mare e Neutro Roberts aveva 100 anni

Nissim, oltre ad essere stato un imprenditore di successo, non si è mai fatto riconoscere in comportamenti sui generis ed ha sempre preferito la riservatezza. Non propriamente un “Wolf of Wall Street”, insomma. E’ nato a Salonicco (Grecia) il 22 febbraio 1919. Con l’arrivo dei tedeschi, Nassim – membro della comunità ebraica – è stato costretto a fuggire dalla grecia, trovando asilo in Inghilterra. Qui decide di arruolarsi e prendendo parte alla battaglia di El Alamein, conquista una medaglia al valore militare. 

Addio all’imprenditore Joseph Nissim: il signor Rio Mare e Neutro Roberts aveva 100 anni

Nel 1947, a conflitto finito, il destino lo porta a Milano, città in cui iniziò a costruire il suo impero. Rispondendo alla domanda sul perchè avesse deciso di restare in Italia, Nassim spiegò: “Arrivai e mi sentii subito a casa mia, l’Italia era una Grecia più accogliente, gentile e evoluta”. Parole d’amore per il nostro paese che Nassim amava ripetere sempre.
A Milano diede il via ad un’attività di import-export per i prodotti di largo consumo.