Iscriviti

Addio a Falco, il cane-eroe che salvò la vita a tre bambini intrappolati nell’Hotel di Rigopiano

Chi l'ha detto che solo gli umani possono essere eroi? Il cane Falco si è meritato questo epiteto un anno e mezzo fa, dopo aver salvato le vite di Ludovica, Edoardo e Samuel, i tre bambini rimasti prigionieri nella sala biliardo dell'hotel di Rigopiano, travolto da una valanga.

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 febbraio 2019, alle ore 10:26

Mi piace
0
0
Addio a Falco, il cane-eroe che salvò la vita a tre bambini intrappolati nell’Hotel di Rigopiano

Addio a Falco, il cane-eroe che salvò la vita a tre bambini intrappolati nell’Hotel di Rigopiano

Chi l’ha detto che solo gli umani possono essere eroi? Il cane Falco si è meritato questo epiteto un anno e mezzo fa, dopo aver salvato le vite di Ludovica, Edoardo e Samuel, i tre bambini rimasti prigionieri nella sala biliardo dell’hotel di Rigopiano, travolto da una valanga.
Il cane soccorritore si è purtroppo spento nelle scorse ore, colpito da una mielopatia degenerativa. Per lui non c’è stato nulla da fare. 

Addio a Falco, il cane-eroe che salvò la vita a tre bambini intrappolati nell’Hotel di Rigopiano

Fabrizio Cataudella, il vigile del fuoco di Latina che ha avuto modo di lavorare insieme a lui per oltre nove anni ha provato a tutti i costi a trovare una soluzione che gli salvasse la vita. Purtroppo la malattia che ha colpito Falco non era facile da debellare. Insieme hanno combattuto per oltre un anno, prima della resa delle scorse ore.

Addio a Falco, il cane-eroe che salvò la vita a tre bambini intrappolati nell’Hotel di Rigopiano

“Lui è Falco, il mio amico e collega come Unità cinofila VVF da 9 anni. ” ha scritto Cataudella su facebook.
“Sabato mattina, dopo un anno da quando abbiamo scoperto che fosse affetto da Mielopatia degenerativa, lo abbiamo addormentato e cazzo se fa male..
La belva, indolore, ti ha portato alla paralisi degli arti posteriori in troppo poco tempo e, per te, abituato a stare tra boschi e campi aperti, non era più una vita degna.”

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!