Adam Sandler e il piccolo Julian si incontrano dopo 20 anni dal film Big Daddy: ecco come sono oggi (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 13 dicembre 2019, alle ore 19:37

Adam Sandler e il piccolo Julian si incontrano dopo 20 anni dal film Big Daddy: ecco come sono oggi

Sorpresa alla premiere dell’ultimo film di Adam Sandler, Uncut Gems. Tra i tanti ospiti presenti ce n’era uno davvero speciale per l’attore statunitense. A distanza di quasi 20 anni, Sandler ha incontrato il “non più piccolo” Cole Sprouse, che ha recitato accanto a lui in Big Daddy – Un papà speciale. 
Nella divertentissima pellicola, Adam interpreta Sonny Koufax, un uomo che non ha mai imparato a comportarsi da adulto.

Adam Sandler e il piccolo Julian si incontrano dopo 20 anni dal film Big Daddy: ecco come sono oggi

A farlo “crescere” sarà proprio il piccolo Julian (Cole Sprouse) a cui Sonny dovrà badare dopo la prematura morte della madre. I due hanno saputo creare una delle coppie “padre-figlio” più divertenti ed emozionanti di sempre, ed è davvero strano vederli oggi a 20 anni dall’uscita del film. Inevitabile notare quanto è cresciuto Cole, che all’epoca aveva solo 6 anni. 

L’incontro speciale ha reso molto felice Sandler che ha voluto a tutti i costi scattarsi una foto insieme alla sua ex co-star. 

Adam Sandler e il piccolo Julian si incontrano dopo 20 anni dal film Big Daddy: ecco come sono oggi

Uncut Gems ha deliziato e stupito il pubblico anche durante la premier ed è già uno dei film più attesi del 2020.  Una vera e propria sorpresa, considerando che Sandler è stato spesso considerato uno degli attori peggiori del panorama hollywoodiano. Adam detiene il record per il maggior numero di Razzie Awards dedicati ai peggiori attori della stagione cinematografica precedente. Nel 2011 Sandler riuscì ad ottenere addirittura sia il premio come peggior attore sia quello di peggior attrice, con i ruoli interpretati nel film Jack e Jill.