Aaron, il gigolò romano che vuole pagare le tasse: “Le donne mi scelgono come regalo di Natale” (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 4 dicembre 2018, alle ore 12:53

Aaron, il gigolò romano che vuole pagare le tasse: “Le donne mi scelgono come regalo di Natale”

Qualcuno lo ha definito “il mestiere più antico al mondo”. Stiamo parlando delle prostitute. Già ai tempi degli antichi Romani le donne si concedevano fisicamente in cambio di soldi. Qualche secolo dopo la situazione non è cambiata e difficilmente cambierà, almeno finché esisterà l’essere umano. Solitamente, però, si associa la prostituzione alla figura femminile. Esistono, come sempre, le eccezioni.

Aaron, il gigolò romano che vuole pagare le tasse: “Le donne mi scelgono come regalo di Natale”

Esistono anche uomini che, dietro pagamento, si concedono a donne di ogni tipo. Sicuramente il numero di donne è più alto rispetto a quello degli uomini che fanno lo stesso mestiere, ma i gigolò esistono eccome. Un caso di ragazzo italiano molto conosciuti che si concede per soldi è quello di Aaron, un 30enne romano, che ha raccontato di essere stato scelto pochi giorni fa come regalo di compleanno per una ragazza.

Aaron, il gigolò romano che vuole pagare le tasse: “Le donne mi scelgono come regalo di Natale”

“Alcune ragazze mi hanno contattato dicendo che una loro amica mi aveva visto un giorno in tv e aveva iniziato a parlare continuamente di me. Ha iniziato a seguire il mio blog, poi ha detto chiaramente che desidera trascorrere una serata con me. È ossessionata, insomma. Alle sue amiche è venuta l’idea del regalo e mi hanno contattato. Io ho accettato subito, stupido e lusingato allo stesso tempo per questa proposta” spiega il 30enne.