26enne muore di tumore: nella bara con lui, la pergamena della laurea che non è riuscito a festeggiare (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 7 febbraio 2019, alle ore 12:57

26enne muore di tumore: nella bara con lui, la pergamena della laurea che non è riuscito a festeggiare

Ha fatto l’esame di laurea in un letto di ospedale, ragazzo di 26 anni muore prima di poter stringere il titolo

Taranto. 26enne muore di tumore. Gli amici e i familiari hanno voluto mettere nella bara la laurea acccanto al suo corpo.

I suoi professori si erano recati apposta all’ospedale per sottoporre all’esame di laurea di Domenico Palmisano, costretto a rimanere al letto per un tumore.

26enne muore di tumore: nella bara con lui, la pergamena della laurea che non è riuscito a festeggiare

Questo era l’esame finale, poi dopo Domenico avrebbe potuto indossare la sua toga di laurea che tanto desiderava, ma così non è stato. Domenico Palmisano è morto a 26 anni senza poter festeggiare la laurea. Domenico Palmisano era di Palagiano, in provincia di Taranto,  tumore si è velocemente mangiato la sua  vita impedendogli di realizzarsi e completare gli studi. Bellissimo gesto quello dei professori che sapevano benissimo quanto Domenico ci tenesse alla laurea in ingegneria informatica.

26enne muore di tumore: nella bara con lui, la pergamena della laurea che non è riuscito a festeggiare

Anna Pulpito, presidente dell’associazione Volontari ospedalieri, ha voluto ricordare che Domenico “sapeva benissimo che non gli restava molto da vivere ma nonostante i dolori ha continuato a studiare per quel traguardo che per lui era fondamentale raggiungere. Come se fosse un modo per sconfiggere la morte. Negli ultimi giorni mi chiedeva spesso: ce la farò a laurearmi?”. Il 26enne a causa della malattia, ha trascorso gli ultimi anni fra l’ospedale Moscati e quello di Santissima Annunziata di Taranto, senza mai dimenticare il suo obiettivo, la laurea in ingegneria informatica.