24enne accarezza un gatto randagio in vacanza e rimane paralizzata (1 di 2)

Notizie Curiose
Pubblicato il 28 gennaio 2019, alle ore 10:51

24enne accarezza un gatto randagio in vacanza e rimane paralizzata

Può la passione per i gatti essere estremamente pericolosa? Per Gemma Birch lo è stata. Gemma è una blogger inglese, di Southport (Merseyside) e ha 24 anni. Diverso tempo fa la ragazza si è recata in vacanza in Portogallo, nel villaggio turistico di Albufeira, città dell’Algarve che si trova sulla costa oceanica del paese iberico. La ragazza ha la passione per i viaggi e per i gatti. Proprio uno di questo le ha provocato una paralisi.

24enne accarezza un gatto randagio in vacanza e rimane paralizzata

Ebbene sì, Gemma avrebbe contatto una gravissima infezione da Catarina, una gatta “conosciuta” proprio ad Albufeira. La gattina aveva un batteria denominato campylobacter, che solitamente si trova nella carne cruda, specialmente nel pollo. Dopo un primo periodo di dolori a intorpidimento alle gambe, la patologia è tornare più forte, per cui si è reso necessario un secondo ricovero in ospedale, durante in quale le sue condizioni sono andate a peggiorare.

24enne accarezza un gatto randagio in vacanza e rimane paralizzata

I medici hanno diagnosticato alla giovane inglese la sindrome di Guillan-Barré, chiamata anche paralisi di Landry, una radicolo-polinevrite acute che a lungo andare, in maniera progressiva, porta a una paralisi degli arti. Il tutto è successo quattro anni fa, ma la ragazza ha voluto rendere nota la sua incredibile disavventura solo pochi giorni fa. “Durante la vacanza mi sentivo male, vomitavo di continuo. Sul volo di ritorno invece sono svenuta”.