Iscriviti

Un gigantesco blocco di ghiaccio si stacca dall’iceberg: l’onda anomala minaccia le case

In Groenladia un grosso blocco di ghiaccia si stacca all'improvviso da un iceberg generando un'onda anomala che minaccia le case sulla costa

Natura e Animali
Pubblicato il 20 luglio 2018, alle ore 12:07

Mi piace
0
0
Un gigantesco blocco di ghiaccio si stacca dall’iceberg: l’onda anomala minaccia le case

Negli ultimi anni non si fa altro che parlare del surriscaldamento del pianeta, degli effetti dei gas serra, del buco nell’ozono e delle mutazioni del nostro pianeta che potrebbero seriamente mettere in pericolo nel corso dei secoli la sopravvivenza della specie umana sulla Terra.

Gli effetti del breve termine li stiamo già subendo e nella maggior parte dei casi, sebbene spesso non ce ne accorgiamo direttamente, sono comunque catastrofici. Le temperature più elevate dell’acqua dell’oceano provocano lo scioglimento dei ghiacciai e l’innalzamento del livello dei mari che potrebbe letteralmente sommergere alcune città.

In alcuni casi, i ghiacciai perdono veri e propri pezzi di ghiaccio di proporzioni epiche che, cadendo in mare, generano dei mini-tsunami con onde anomale che arrivano a lambire le coste, spesso causando danni e vittime.

Alcuni studiosi monitorano costantemente la situazione dei ghiacciai, soprattutto in aree a rischio della Groenlandia. In questo video, ad esempio, possiamo vedere il momento in cui un gigantesco blocco di ghiaccio si stacca da un iceberg.

Le immagini vengono riprese da una webcam che riesce a cattura anche alcune scene dell’onda anomala che si è generata sommergendo alcune aree costiere della cittadina di Avannaata. Sebbene non si apprezzi la gravità di quanto successo, le immagini lasciano presagire lo scenario apocalittico a cui potremmo assistere nel prossimo, nemmeno tanto remoto, futuro.

Altrettanto interessante sarà vedere quello che accade in un’altra area della Groelandia quando un iceberg grande come 60 campi da calcio si stacca finendo in mare. Una scena da brividi che non potrà che confermare quanto prima sottolineato, che il mondo si sta preparando ad una rivoluzione vera e propria.

Dobbiamo quindi essere coscienti, nei piccoli comportamenti di ogni giorno, del male che facciamo al nostro pianeta e rimediare per salvaguardare l’ambiente in cui vivranno i nostri figli e le generazioni future.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!