Iscriviti

Karl Lagerfeld. A ruba il suo libro "The Karl Lagerfeld Diet"

In seguito alla morte del noto stilista il suo libro "The Karl Lagerfeld Diet", scritto con il suo medico Jean Claude Houdret, nel quale racconta come ha perso 40 chili in 13 mesi, è andato a ruba nel giro di un pomeriggio.

Moda
Pubblicato il 26 febbraio 2019, alle ore 06:54

Mi piace
13
0
Karl Lagerfeld. A ruba il suo libro "The Karl Lagerfeld Diet"

Karl Lagerfeld anche dopo la sua morte continua ad essere un’icona molto seguita ed emulata; il suo libro “The Karl Lagerfeld Diet“, scritto con il medico Jean Claude Houdret, nel quale racconta come ha perso 40 chili in 13 mesi è andato a ruba nel giro di un solo pomeriggio.

Il libro che agli inizi di febbraio costava solo 18 dollari, oggi è stato valutato circa 300 dollari. Su alcune librerie on line, poco conosciute, è ancora possibile acquistarne una copia per 10 dollari, ma si stima che nel giro di qualche giorno non ci sarà neanche più una copia disponibile in tutto il mondo.

Il libro e la dieta

Karl Lagerfeld non si sentiva a proprio agio con il suo corpo sin dagli anni sessanta; solo nel 2000 è riuscito a perdere ben 40 chili nel giro di 13 mesi senza riprenderli più. Lo stilista ha ottenuto questi risultati grazie all’aiuto del dottor Houdret, un medico francese omeopata.

Il programma “Spoonlight”, ideato dal dottor Houdret, consiste nel riproporzionare il cibo in un regime a bassissimo contenuto di carboidrati, senza grassi, con poche calorie e tante proteine. Il menù del medico francese prevede zuppe, antipasti, insalate e dolci. In particolare, il programma include tanto pesce fresco, carne bianca, frutta e verdura, mentre vieta pane, pasta, carne rossa, formaggi, uva e ciliegie.

Lo stilista nel 2004, in occasione dell’uscita del libro, scrisse un articolo per il “Telegraph” nel quale spiegava che una dieta può considerarsi tale, solo se ha delle regole difficili da seguire. Dopodichè, svelava i punti più importanti della sua dieta come mangiare solo a degli orari prestabiliti e solo alcuni cibi, senza grassi e senza zucchero; bere tantissima acqua e bevande utili per affrontare la giornata, come il té al mattino e il caffè dopo pranzo. Infine, spiegava come adottare un’alimentazione diversa porti anche a un cambio di gusti; lui, per esempio, non amava lo yogurt ma dopo averlo mangiato, perchè previsto nel suo regime alimentare, ha iniziato ad apprezzarlo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Elisabetta Monda

Elisabetta Monda - Karl Lagerfeld è stato un genio nel suo settore. Da lui i futuri stilisti possono solo prendere esempio, ma non amo quando queste icone, molto amate e imitate, rendono pubbliche le loro diete. Lui con questo regime dietetico, ideato dal dottor Houdret ha perso 40 chili, ma non è detto che la stessa dieta seguita da un'altra persona abbia lo stesso effetto. Secondo me le diete sono personalizzate, chiunque voglia affrontare un percorso di questa importanza deve farsi seguire da un medico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!