Iscriviti

ZTE Axon 11 5G: ufficiale lo smartphone (medio-gamma) con 5G più leggero al mondo

Nel corso di un proprio evento streaming tenutosi in patria, la cinese ZTE ha schierato, dopo il top gamma di un mesetto fa, un notevole medio-gamma, lo ZTE Axon 11 5G, presentato come il mobile phone con 5G "più leggero al mondo".

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 marzo 2020, alle ore 12:20

Mi piace
5
0
ZTE Axon 11 5G: ufficiale lo smartphone (medio-gamma) con 5G più leggero al mondo

A poco più di un mese dal varo dell’Axon 10s Pro, il colosso cinese ZTE fa segnare un altro primato, con lo smartphone 5G più leggero al mondo, rappresentato dal nuovo medio-gamma ZTE Axon 11 5G, già out-of-the-box con Android 10 (seppur sotto l’interfaccia proprietaria MiFavor 10.

ZTE Axon 11 5G (159.2 x 73.4 x 7.9 mm) ferma la bilancia sui 168 grammi, nonostante disponga anche di un sistema di raffreddamento a liquido, grazie all’impiego, per lo chassis disponibile nelle colorazioni Pearl White/Laser Black, della fibra di carbonio. Frontalmente, il device si presenta con un display che, curvando ai bordi, scema nella coverback, in vetro, sulla quale è presente un bumper laterale squadrato per la quadcamera posteriore.

Lato multimedia, ZTE Axon 11 5G mette in campo un display da 6.47 pollici con risoluzione FullHD+ cadenzata secondo l’aspetto panoramico a 19.5:9: nello specifico, si tratta di un ben contrastato (100.000:1) e cromaticamente fedele (100% sulla scala NTSC) pannello AMOLED, sotto il quale si cela lo scanner per le impronte, incluso tra cornici molto contenute, anche sul mento, onde poter ottenere uno screen-to-body del 92%.

Per la selfiecamera, da 20 megapixel (con Face Unlock 2D, e intelligenza artificiale al servizio della modalità Ritratto e dell’abbellimento su 7 livelli), la sede scelta è quella di un discreto notch a U: sul retro, i quattro sensori fotografici comprendono un’unità da 64 (f/1.89, pixel binning), una ultragrandangolare (120°) da 8 (f/2.2), e una coppia di sensori da 2 megapixel, di cui uno (f/2.4) per le macro (da 4 centimetri) e uno per la profondità. Sul versante audio, è da annotarsi l’implementazione della sonorità di tipo spaziale, stante il supporto al DTS: X Ultra.

Apportatore del modem Snapdragon X52 per il 5G (standalone e non), nello ZTE Axon 11 5G è il processore octacore (2.2 GHz) Snapdragon 765G, messo da Qualcomm in coppia con la GPU Adreno 620: la RAM (LPDDR4X) e lo storage (espandibile di altri 2 TB rinunciando a una delle 2 SIM) si combinano nei setting da 6+128 (circa 353 euro, o 2.698 yuan), 8+128 (sui 393 euro, o 2.998 yuan), ed 8+256 GB (pressappoco 445 euro, o 3.398 yuan). 

In ambito di connettività, lo ZTE Axon 11 5G dispone del Dual SIM ibrido con anche il 4G, del Wi-Fi ax/6, del Bluetooth 5.1, del GPS (Galileo, Glonass) e, infine, financo della microUSB Type-C con la quale caricare, rapidamente (18W), secondo i dettami del Quick Charge 4.0+, la maxi batteria, da 4.000 mAh

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che lo ZTE Axon 11 5G sia uno smartphone davvero ben riuscito: è progettato bene, costruito meglio ancora, e ha un design piacevole. Tutte cose che, a prim'impatto, sanno di premium: le specifiche multimediale sono più che positive, così come pure quelle del segmento logico, connettivo, e dell'autonomia. In sintesi, un prodotto promosso a pieni voti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!