Iscriviti

Xperia 5 II: ufficiale il nuovo cameraphone compatto di Sony

Confermando molte delle indiscrezioni delle ultime ore, il Sony Xperia 5 II, parzialmente anticipato dai dati TENAA, è stato appena presentato dal celebre marchio giapponese famoso in tutto il mondo per la sua cura nella multimedialità (anche gamica).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 settembre 2020, alle ore 10:40

Mi piace
1
0
Xperia 5 II: ufficiale il nuovo cameraphone compatto di Sony

Preceduto di poche ore dalle informazioni provenienti dal database TENAA, è diventato ufficiale il nuovo top gamma compatto di Sony, Xperia 5 II, decisamente migliorato rispetto al fratello maggiore Xperia 1 II, del quale riprende diverse tecnologie provenienti dal comparto televisivo (Bravia) e dalle  migliori fotocamere (Alpha) del marchio giapponese.

Sony Xperia 5 II (158 x 68 x 8 mm, per 163 grammi, nei colori blu, grigio, nero) esibisce uno chassis impermeabile (IP68) con, a destra, il sensore d’impronte celato nel tasto d’accensione, un pulsante per richiamare Assistant, e uno che fa da tasto per lo scatto: le cornici molto spesse, sia sopra che sotto il frontale in Gorilla Glass 6, permettono di alloggiare i due speaker Dolby Atmos, in grado di coinvolgere l’utente anche tramite il supporto (via decoder hardware) al 360 Reality Audio e quello verso gli standard LDAC e Hi-RES (anche wireless), col DSEE Ultimate incaricato di effettuare l’upscaling dalle qualità inferiori. 

Dall’audio all’imaging, il display OLED “CinemaWide” (21:9) ha una diagonale di 6.1 pollici ed una risoluzione FullHD che, con l’HDR, evidenziano l’attenzione al mondo dei contenuti filmici: in tal senso, l’utente può optare per la Creation Mode di CinaAlta, che esalta dettagli e precisione cromatica, come in fase di ripresa, o per quella Standard, che pompa la resa visiva per un effetto wow. Col refresh rate a 120 Hz, la frequenza di campionamento a 240 Hz, e la riduzione del motion blur si tradisce una certa passione per il gaming: quest’ultima è confermata dalla funzione “Heat Suppression Power Control” (la ricarica salta la batteria, e arriva direttamente al telefono, prevenendone lo scaldarsi, ed evitando il throttling), dall’opzione “Competition Mode” (notifiche nascoste, aree del display inutili disattivate, registrazione audio a diverso volume per gioco e voce, RAM liberata per il gioco, framerate aumentato, etc), e dalla compatibilità verso i controller DualShock 4 in dotazione alla ormai vecchia PS4. 

La selfiecamera del Sony Xperia 5 II è da 8 megapixel (stabilizzazione elettronica, HDR) mentre, sul retro, presiedute da ottiche Zeiss, vi è un trittico di sensori fotografici da 12 megapixel: privo di modalità notte, il modulo principale da 12 (Exmor RS, 82°, f/1.7, lunghezza focale da 24mm, stabilizzazione ottica) megapixel, grazie all’ISP Spectra 480 ed processore BionzX for mobile, oltre che alla dimensione da 1/2,6″ che permette pixel da 1.8 micron, ottiene comunque ottime foto con bassa luce. Segue il sensore ultragrandangolare (124°), con lunghezza focale da 16mm, e il teleobiettivo (f/2.4, zoom ottico 3x, con OIS) da 70 mm. A favore del menzionato comparto fotografico, per altro impreziosito dalle modalità Cinema Pro con filtri Hollywoodiani, e Foto Pro (con vari setting manuali anche per l’ISO e velocità dell’otturatore), concorre la possibilità di ottenere raffiche da 20 fps, scatti immediati in 10 secondi, video anche in 4K@120fps con HDR attivo, e l’autofocus (60 volte/s) con ancoraggio agli occhi di animali ed esseri umani

Apportatore del 5G (standalone e non, Sub-6GHz), il processore octacore Snapdragon 865 si avvale di 8 GB di RAM, con lo storage espandibile opzionabile nelle pezzature da 128 e 256 GB, ed il beneficio di un sistema di dissipazione che fa affidamento su una maggiorata heatpipe in rame. La batteria, da 4.000 mAh, più corposa del modello precedente grazie all’ottimizzazione degli spazi che non ha sacrificato le antenne per il Wi-Fi 6 e il Bluetooth 5.0, può avvenire rapidamente (in mezzora si recupera il 50%) a 21W, sebbene il caricatore in confezione arrivi sino a 18. 

Chiudono il novero delle specifiche dell’Sony Xperia 5 II, animato da Android 10, le connettività Dual SIM con anche il 4G, il GPS (A-GPS, Beidou, Galileo, Glonass), l’NFC, ed il jack da 3.5 mm. Previsto per l’autunno, il nuovo cameraphone Sony sarà prezzato a 899 euro, con pre-ordini per l’Italia dal 1° Ottobre. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Come sempre accade, il rilascio di ogni top gamma Sony è un piacere per la mente: il brand nipponico infatti vi profonde sempre tutta la sua conoscenza multimediale, notevole, come pure quella nel gaming, dimostrata con la nuova PS5 fresca di dating e prezzistica. Peccato che la competizione sui top gamma sia davvero tanta, perché il Sony Xperia 5 II meriterebbe un giusto successo!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!