Iscriviti

Xiaomi Mi 11X Pro e Xiaomi Mi 11X: in arrivo i nuovi smartphone premium 5G

Un ricco evento Xiaomi organizzato digitalmente per l'India ha portato alla ribalta, tra i vari prodotti presentati, la nuova serie di smartphone di livello premium Xiaomi Mi 11X, comprensivi di un modello standard e di uno Pro.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 23 aprile 2021, alle ore 12:28

Mi piace
6
0
Xiaomi Mi 11X Pro e Xiaomi Mi 11X: in arrivo i nuovi smartphone premium 5G

Dopo il Mi 11 Ultra, Xiaomi ha tenuto un evento nell’ambito del progetto “Made in India”, col quale ha presentato gli smartphone della Mi 11X Series che, basati grosso modo sulle schede tecniche del Redmi K40 e dello Xiaomi Mi 11i, con la X inserita a sottolineare la presenza di un Xceptional Display, di Xtreme performances, e di un Xquisite Design.

Xiaomi Mi 11X e Mi 11X Pro (163.7 x 76.4 x 7.8 mm, per 196 grammi), dietro un vetro Gorilla Glass 5, sfruttano un display E4 AMOLED di Samsung, dimensionato a 6.67 pollici, con risoluzione FullHD+, luminosità di picco a 1.300 nits, contrasto a 5.000.000:1, supporto all’HDR 10+, e benefici per il gaming (120 Hz di refresh rate, e 360 Hz di frequenza di campionamento). Nel foro in alto al centro, fa la sua comparsa una selfiecamera da 20 megapixel (f/2.5, HDR, video a 1080p@30fps, slow motion a 720p@120fps) stabilizzata elettronicamente. Sul retro, ambedue i modelli optano per una tripla fotocamera verticalizzata, con un sensore ultragrandangolare (119°) da 8 (f/2.2) e uno per le macro da 5 megapixel (f/2.4, 50mm, 1/5.0″): nel Mi 11X il sensore principale è da 48 megapixel, mentre nel Mi 11X Pro arriva a 108 megapixel (Samsung HM2, f/1.8, messa a fuoco fasica, modalità notte, rallenty, video sino all’8K@30fps). 

Sul piano sonoro, gli Xiaomi Mi 11X e Xiaomi Mi 11X possono vantare due speaker stereofonici ottimizzati per il Dolby Atmos. Presenti in ambedue i casi RAM LPDDR5 e storage UFS 3.1, nello Xiaomi Mi 11X Pro è di ruolo il processore Snapdragon 888 a 5 nanometri con GPU Adreno 660, abbinato a 8 GB di RAM nelle configurazioni da 128 o 256 GB di storage: di rimando, nel meno prestante e più basico Mi 11X opera il processore Snapdragon 870, con 6 od 8 GB di RAM messi in tandem con 128 GB di storage. 

A parte le differenze sin qui emerse, gli Xiaomi Mi 11X Pro e Mi 11X sono muniti di uno scanner laterale per le impronte digitali, e di una batteria da 4.520 mAh caricabile rapidamente (del 100% in 52 minuti) a 33W e migliorata nell’autonomia dalle funzioni della MIUI 12 a base Android 11: tra le connettività, ambedue i device dichiarano il supporto al Dual SIM, al 4 e 5G, al Wi-Fi ax/6, al GPS (A-GPS, Beidou, Glonass, con anche il posizionamento satellitare NavIC), all’emettitore d’infrarossi, e alla microUSB Type-C. Nel Mi 11X Pro spicca il Bluetooth 5.2, nel Mi 11X liscio il Bluetooth 5.1.

In termini distributivi, Xiaomi Mi 11X Pro e Xiaomi Mi 11X saranno in vendita o in pre-vendita rispettivamente dal 24 e dal 27Aprile, in India, nelle colorazioni Cosmic Black, Celestial Silver e Frosty White: il Mi 11X Pro da 8+ 128 costerà 39.999 rupie (442 euro), mentre per 8+256 GB saranno richieste 41.999 rupie (464 euro). Il fratello minore Mi 11X richiederà 29.999 rupie (332 euro) per 6+128 GB, e 31.999 rupie (354 euro) per 8+128 GB.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che i due modelli di Xiaomi in questione hanno non poche attrattive: tuttavia è curioso che abbiano collocato lo scanner biometrico di lato. Forse sarà un modo per contenere i costi: non che sia un male, anzi, è una collocazione molto pratica e precisa. Ovviamente, considerate le specifiche, il Mi 11X Pro è un vero fuoriclasse, tra processore e fotocamera principale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!