Iscriviti

Wiko Y62 Plus: ufficiale lo smartphone low cost con Android 11 Go Edition

Nessuno stravolgimento nell'appena arrivato Wiko Y62 Plus che, a parte un raddoppio di memorie, RAM e storage, e una pompata alla fotocamera posteriore, ora da 8 megapixel, conferma la scheda tecnica del modello base apprezzato in primavera.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 settembre 2021, alle ore 14:38

Mi piace
3
0
Wiko Y62 Plus: ufficiale lo smartphone low cost con Android 11 Go Edition

Per il marchio sino-francese Wiko è tempo di aggiornare il proprio listino, prassi eseguita sullo smartphone Wiko Y62 della scorsa primavera che, nella nuova emanazione Plus, migliora le capacità fotografiche e le prestazioni (attraverso il raddoppio degli ammontare mnemonici previsti). 

Wiko Y62 Plus, questo il nome del nuovo arrivato, adotta il frontale dello chassis (157 x 75.8 x 9.1 mm) per integrarvi un display LCD IPS HD+ (cioè da 720 x 1.560 pixel), con 282 PPI, secondo una diagonale di 6.1 pollici: nel notch a goccia posto in cima all’area visuale, il vetro cela una selfiecamera da 5 megapixel incaricata di presiedere anche alla biometria del device, attraverso il Face Unlock. Sul retro, un quadratino propone, assieme al Flash LED, una monocamera da 8 megapixel, predisposta per l’HDR, i video a1080p @30fps, con una modalità notte. 

Android 11 in Go Edition (con tanto di interfaccia semplificata in Simple Mode e di ricorso ad Assistant via pulsante laterale) si trova pienamente a suo agio visto che il confermato duo elaborativo formato dall’octacore (1.8 GHz) MediaTek Helio A20 (MT6761D) e la di lui scheda grafica IMG PowerVR GE8300, fanno affidamento ora su 2 GB per la RAM e su 32 GB per lo storage che, mediante una schedina microSD, può guadagnare spazio ulteriore per 256 GB massimi.

Sul tema delle connettività, il Vivo Y62 Plus dispone di Dual SIM, 4G, GPS (Glonass, Galileo, Beidou), Bluetooth 4.2, Wi-Fi n, mini-jack da 3.5 mm per cuffie e auricolari cablati, e microUSB 2.0: quest’ultima carica, non troppo rapidamente, una batteria da 3.000 mAh cui la modalità di risparmio energetico intelligente AI Power permette di raggiunge anche il giorno e mezzo d’autonomia. 

Da segnalare la grande attenzione all’ambiente da parte di Wiko che non solo ha predisposto una batteria removibile e quindi intercambiabile, per allungare il ciclo di vita del prodotto, ma anche pensato a un packaging privo di vernici, colle e plastica, totalmente riciclabile per carta e cartone usati. L’acquisto, in attesa della grande distribuzione fisica, può già essere effettuato sullo store online del marchio, scegliendo tra le nuance Dark Blue, Mint, Light Blue, per la cifra di 99.99 euro. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, va bene mettere Android in Go Edition, ma 1+16 GB di memorie originarie era un po' pochino per avere un funzionamento fluido: ora le cose dovrebbero essere migliorate, così com'è avvenuto dietro, dove è stata pensionata la vecchia fotocamera da soli 5 megapixel. Considerando la Simple Mode, può essere un ottimo senior phone.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

30 settembre 2021 - 00:26:46

99.99 euro su Unieuro.

0
Rispondi