Iscriviti

Vivo Z5i: ufficiale il medio-gamma con più memorie e maxi batteria

Migliorando un già valido medio-gamma dello scorso mese, BBK Electronics ottiene un prodotto ancora più fluido e potente, in veste di Vivo Z5i, giunto in commercio con 8 GB di RAM, ed una power supply quasi da battery phone.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 28 novembre 2019, alle ore 00:18

Mi piace
5
0
Vivo Z5i: ufficiale il medio-gamma con più memorie e maxi batteria

Proseguendo la tradizione del popolare il proprio bouquet con device simili, dal nome differente, e con minime variazioni tecniche l’un dall’altro, BBK Electronics ha sfoderato il nuovo smartphone Vivo Z5i, imparentato da vicino col Vivo U3 dello scorso mese, rispetto al quale la cura ricostituente del costruttore cinese porta un miglioramento per lo più mnemonico. 

Nonostante le dimensioni non eccessive della scocca (162.1 x 76.5 x 8.9 mm), redatta nelle colorazioni Onyx Black e Jade Blue, il Vivo Z5i (venduto a 17.98 yuan, ovvero a pressappoco 230 euro) monta una maxi batteria da 5.000 mAh, accreditata di due giorni d’autonomia, prima di ricorrere, via microUSB, alla carica rapida (a 18W) Dual Engine, che – tuttavia – finisce con l’impattare sul peso (193 grammi). 

Il display LCD IPS da 6.53 pollici con risoluzione FullHD+ (395 PPI) estesa su un rapporto panoramico a 19.5:9, grazie al notch a goccia per la selfiecamera – da 16 megapixel (f/2.0, video FullHD@30fps, foto HDR), abilitata al Face Unlock – ottiene il 90.30% dello screen-to-body.

Sul retro, tolto lo spazio centrale serbato per lo scanner digitale, a sinistra la colonna per la tripla fotocamera (abilitata per i video financo a 2160p@30fps) allinea verticalmente un sensore da 16 (f/1.78, messa a fuoco automatica), uno ultragrandangolare da 8 (f/2.2) ed uno per le macro da 2 (f/2.4) megapixel. Lato audio, sul Vivo Z5i fa bella mostra di sé, in basso, il jack da 3.5 mm (con Radio FM).

Provvisto delle connettività Dual nanoSIM con 4G su ambedue le schedine fisiche, di Wi-Fi ac dual band (direct/hotspot), di Bluetooth 5.0 LE (A2DP e aptX), e di GPS (A-GPS, BDS, Glonass), ma non di un modulo NFC, il VivoZ5i si avvale di Android Pie (sotto interfaccia FunTouch OS 9.2) per sprintare al meglio il centro computazionale, formato dal processore octacore Snapdragon 675 e dalla GPU Adreno 612, messi in coppia con 8 GB di RAM e 128 (espandibile a 256) GB di storage (UFS 2.1). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Personalmente, trovo che il Vivo Z5i riesce nell'impresa di migliorare il già valido (nella versione top) Vivo U3 che, però, di base aveva effettivamente poca RAM e non troppo storage: ora, invece, ambedue i tagli mnemonici dovrebbero permettere di mettere da parte le preoccupazioni circa fluidità e quantità di dati stoccabili (posto che vi è anche l'espandibilità via microSD).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!