Iscriviti

Umidigi A3S: ecco lo smartphone con Android 10 più economico al mondo

In anticipo di quasi una settimana sulla data del lancio, Umidigi ha presentato il nuovo smartphone low cost A3S, candidato ad essere distribuito quale il modello più economico a montare Android 10 (praticamente stock).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 3 dicembre 2019, alle ore 13:39

Mi piace
9
0
Umidigi A3S: ecco lo smartphone con Android 10 più economico al mondo

Poco più di un anno dopo, lo smartphone super low cost Umidigi A3 ha un suo degno successore, con l’omonimo brand cinese che ha colto l’occasione per pre-annunciare il nuovo Umidigi A3s, presentato quale lo smartphone con Android 10 più economico sul mercato.

Il criterio dell’accessibilità non è l’unico stigma meritorio, con l’Umidigi A3S che vanta anche una notevole qualità realizzativa, posto che la scocca (153.7 x 72.9 x 8.45 mm, per 197 grammi) adotta due placche in vetro 2.5D, leggermente curve ai bordi, ma opacizzate sì da ospitare le colorazioni Space Gray o Midnight Green, tenute insieme da un frame metallico sulla cui destra sono presenti il bilanciere del volume ed il pulsante d’accensione.

Dotato a sinistra di uno slot per la microSD sino a 256 GB, idoneo ad ospitare nel contempo anche 2 SIM con supporto al 4G globale, l’Umidigi A3S mostra frontalmente due cornici verticali un po’ spesse attorno al display: quest’ultimo, è un sottile pannello da 5.7 pollici, con risoluzione HD+ estesa su un rapporto panoramico a 18:9, capace di vantare una dark mode adattiva al sistema, grazie ad Android 10, ma anche di regolare la temperatura del calore (onde preferire toni più caldi verso sera).

Passando al settore fotografico, capace di video in FullHD o HD @30fps, la selfiecamera, da 13 megapixel, con riconoscimento del volo e abbellimento della pelle, beneficia dei filtri Beauty basati sull’intelligenza artificiale, ma anche del countdown per i selfie: in più, è utilizzabile per il Face Unlock in alternativa al pur presente scanner posteriore per le impronte digitali.

Sul retro, la fotocamera principale, incolonnata a sinistra sopra il Flash Dual LED, è doppia, da 16 (f/2.0, sei lenti) + 5 (profondità, modalità ritratto per l’effetto Bokeh). Lato audio, sono da annoverare, sul lato corto basso, un jack da 3.5 mm e lo speaker mono.

Estremamente basico è il comparto logico dell’Umidigi A3S, portato avanti dal connubio tra il processore quadcore (2.0 GHz) MT6761 di MediaTek e la GPU PowerVR GE8300 di Imagination: la RAM è ferma a 2 GB, mentre 16 – come detto espandibili – ne conta lo storage. Un po’ meglio va con la batteria, attestata sui 3.950 mAh di capienza che, però, impiega molto a caricarsi passando per l’ingresso microUSB e per l’alimentatore a 5W

Condito da un GPS supportato da vari sistemi di aggancio satellitare (BeiDou, Glonass, Galileo), oltre che da un modem per il Wi-Fi ac dual band (Wi-Fi Display/hotspot) ed il Bluetooth 5.0. Umidigi A3S sarà in vendita dal 9 Dicembre prossimo, al prezzo promozionato (in luogo dei normali 79.99) di 59.99 dollari

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Impressionante, il rapporto qualità-prezzo. Certo, si può imputare all'Umidigi A3S d'avere un comparto logico più adatto ad Android 10 in GO Edition, ma è pur vero che, nel complesso, si può parlare di uno smartphone completo, e persino realizzato con cura, visto l'impiego di vetro e metallo al posto della comune plastica del policarbonato. Per il suo successore si raccomandano - però - almeno 32 GB di RAM ed una ricarica un tantino più celere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!