Iscriviti

Ulefone Armor 3: un carrarmato telefonico con ottime prestazioni, autonomia, e sound d’autore

Ulefone, brand cinese versato per i rugged phone, ne ha fatta un'altra delle sue e, nello specifico, ha annunciato il suo nuovo carrarmato telefonico, provvisto però anche di ottime prestazioni, autonomia, e sound di qualità: ecco l'Ulefone Armor 3 con Face ID

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 ottobre 2018, alle ore 14:41

Mi piace
6
0
Ulefone Armor 3: un carrarmato telefonico con ottime prestazioni, autonomia, e sound d’autore

Il brand cinese Ulefone, con una notevole esperienza alle spalle nel ramo dei device mobili rugged, ha ufficializzato – tramite apposite comunicazioni alla stampa – l’arrivo del suo nuovo carrarmato telefonico, rappresentato dallo smartphone Ulefone Armor 3.

Ulefone Armor 3 fa capire subito di che pasta sia fatto, sfoggiando un bell’assortimento di certificazioni: grazie alle IP68 e 69K (protezioni su speaker, porte, pulsanti) si mette al riparo da acqua, polveri, e sabbia, ma è con la MIL-STD-810G che palesa la solidità della sua corazza, resistendo a forti sbalzi termici (da -20 a +55°) e pressori, alle radiazioni solari, alle vibrazioni, alla corrosione salina, agli ambienti umidi e pieni di muffa, e all’acidità.

Se la domanda è cosa v’è da proteggere così tanto, la risposta è all’insegna delle prestazioni top per un device rugged: il processore MediaTek Helio P23, un octa core con clock massimo a 2.3 GHZ e GPU Mali G71, messo in tandem con 4 GB di RAM e 64 (espandibile a 256) GB di storage, migliora rispetto al precedente P20 sia le prestazioni (+10%), che l’efficienza energetica dei consumi (calati del 15%). La batteria da 10.300 mAh, ricaricabile rapidamente tramite microUSB Type-C via alimentatore da 18 watt (a 9V/2A PE, avanzato + 2.0), in virtù del reverse charge, trasforma l’Ulefone Armor 3 in una power bank per notebook compatibili, altri smartphone, lettori mp3, tablet, etc: di base, comunque, eroga un’autonomia di 4 giorni, sostanziabile in 30 giorni in stand-by, 72 ore di riproduzione musicale, 19 ore di video, 66 ore di conversazione telefonica. 

Lato multimedia, l’UIefone Armor 3 propone – protetto da un vetro Gorilla Glass 5 – un display LCD IPS da 5.7 pollici, con risoluzione FullHD+ dovuta all’aspect ratio a 18:9, senza notch alcuno: la selfiecamera, da 13 megapixel e con auto HDR, è alloggiata nella lunetta superiore, assieme ai sensori del caso, e alla capsula auricolare. La parte retrostante, contrariamente ai trend del momento, propone una sola fotocamera (Sony IMX230, da 21 megapixel, f/1.8), ma ottimizzata per le fotografie subacquee e i video FullHD a 1080p, assieme al Flash dual LED, e alla messa a fuoco via rilevamento di fase. Ottimo l’audio, affidato a una coppia di speaker frontali con amplificatore smart TFA9890A.

Sempre in tema di specifiche tecniche, l’Ulefone Armor 3, animato da Android Oreo 8.1 (con varie app da cantiere, come coulometro, misuratore d’altezza, livella, piombino, goniometro, compasso, etc), può vantare il supporto a 35 bande per la connettività 4G/LTE ( in modo che il telefono si connetta senza problemi con i principali operatori di Russia, Europa, America, Asia), e monta un modulo NFC: con quest’ultimo, è possibile pagare al volo, tramite Google Pay, senza estrarre la propria carta di credito, semplicemente sfiorando il POS compatibile (più o meno la medesima prassi vale per lo scambio di informazioni). In tema di sicurezza, infine, è possibile utilizzare sia il più veloce Face ID che il più sicuro scanner per le impronte digitali, posto sul retro.

Munito di GPS (Glonass), Wi-Fi, Bluetooth 4.1, Dual SIM (con chiamate VoLTE), l’Ulefone 3 (rivale del Cat S60) è pronto per esordire in commercio (dopo la fase di pre-ordine, in corso, a 259.99 dollari) al prezzo finale di 280 dollari, facendo compagnia al fratello Ulefone Armor 3T provvisto di Radio FM. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ulefone Armor 3 è davvero notevole come smartphone: nulla da dire sulla resistenza e sull'autonomia, sconta un design non proprio memorabile. In compenso, la potenza non gli manca, ha scelto un buon partner per la fotocamera principale. e ha curato piuttosto bene anche l'audio e la sicurezza nell'autenticazione. Nel complesso, vale pienamente l'investimento richiesto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!