Iscriviti

Ufficiali i low cost Realme Narzo 50a e Narzo 50i

Nel corso di un evento che ha dato spazio anche a wearable e home cinema, il marchio Realme by BBK ha annunciato anche una nuova coppia di smartphone economici, tra cui il Realme Narzo 50a e, decisamente entry level, il Realme Narzo 50i.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 24 settembre 2021, alle ore 12:28

Mi piace
2
0
Ufficiali i low cost Realme Narzo 50a e Narzo 50i

L’evento con cui Realme ha portato in India la Realme Band 2 ha segnato l’esordio sul mercato locale, dal 7 Ottobre, mediante store online ufficiale, Flipart e negozi off-line, anche di due nuovi smartphone di fascia medio-bassa, rappresentati dal Realme Narzo 50a e dal Realme Narzo 50i.

Il Realme Narzo 50a (164.5 x 75.9 x 9.6 mm, per 207 grammi), concepito nelle nuance Oxygen Blue e Oxygen Green, adotta, secondo uno screen-to-body dell’88.7%, un display LCD HD+ da 6.5 pollici, beneficiato da 400 nits di luminosità (570 per leggere sotto la luce del Sole), con un notch a goccia per la selfiecamera, da 8 megapixel (f/2.0, ritratto, HDR, AI Beauty, 1080P@30fps). Il retro presenta un ampio quadrato a sinistra, gran parte del quale nella parte meridionale ospita la scritta Narzo: in alto si trovano allineati in verticale i sensori della tripla fotocamera, da 50 (principale, f/1.8, zoom digitale 10x, messa a fuoco fasica, HDR, Pro, filtri notturni, modalità Super Nightscape, video sino a 1080p@60fps, 720P/120fps di rallenty) + 2 (bianco e nero per i ritratti, f/2.4) + 2 (macro a 4 cm, f/2.4) megapixel, oltre al Flash LED e alla curiosa collocazione dello scanner per le impronte digitali.

Cuore pulsante del Realme Narzo 50a è il processore octacore (2.0 GHz) MediaTek Helio G85 con GPU AMR MALI G-52, che può contare sempre su 4 GB di RAM LPDDR4x, nell’allestimento da 64 (11.499 rupie o 133 euro), e in quello da 128 GB (12.499 rupie, o 144 euro) di storage, espandibile di altri 256 GB via microSD: l’hardware permette di gestire il sistema operativo Android 11 sotto l’interfaccia Realme 2.0. In tema di connettività, sono presenti il Dual SIM con 4G, il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0, il GPS, il mini-jack da 3.5 mm, e la microUSB Type-C: mediante quest’ultima viene caricata rapidamente, a 18W, la generosissima batteria da 6.000 mAh, bastevole per 27 ore di YouTube od 8 di gaming, ma anche impiegabile per la ricarica inversa di altri dispositivi.

Anche il Realme Narzo 50i (165.2 x 76.4 x 8.9 mm per 195 grammi), allestito nelle palette Carbon Black e Mint Green, ha un dispay LCD HD+ (1600 x 720 pixel) da 6.5”  con 400 nits che, secondo il costruttore, vanta l’88.7% di rapporto schermo-corpo: nel notch waterdrop è sita la selfiecamera, da 5 megapixel (f/2.2, HDR, ritratto, riconoscimento facciale, Bellezza AI) mentre, sul retro, trova alloggio una fotocamera solo mono, da 8 megapixel (f/2.0, zoom digitale 4x, video 1080p/30fps, Pro, panorama, timelapse).

Il processore scelto, in questo caso, è un octacore (1,6 GHz) Unisoc 9863 con GPU IMG 8322 che, in termini di memorie, può contare su 2 o 4 GB di RAM LPDDR4X e su 32 o 64 GB di storage, sempre espandibile via microSD di altri 256 GB, all’insegna di due combinazioni mnemoniche, da 2+32 GB (7.499 rupie od 87 euro) o 4+64 GB (8.499 rupie, o 98 euro): stante la penuria prestazionale delle specifiche, in questo caso c’è Android 11 ma sotto l’interfaccia ottimizzata Realme UI Go Edition. Presenti le connettività Dual SIM puro, 4G, GPS (A-GPS/Beidou/Galileo/Glonass), mini-jack da 3.5 mm, Bluetooth 4.2 e Wi-Fi n, la batteria, che supporta anche la carica inversa, ammonta a 5.000 mAh e garantisce (a carica completata via microUSB) 43 giorni di stand-by e, in modalità di risparmio Ultra, 2 ore di chiamate col 5% di energia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, non proprio i Realme Narzo più memorabili che ci si sarebbe potuto aspettare, anzi: a parte il primo modello, con una bella batteria generosa a un sensore principale da 50 megapixel, il secondo device è decisamente dimenticabile e, non dovesse arrivare in Occidente, non addolorerebbe alcun utente in cerca di un nuovo device.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!