Iscriviti

Teclast presenta il tablet low cost P25 per mansioni base

Sarà in promo lancio sino al prossimo 30 Ottobre uno dei tablet più economici dell'attuale panorama tecnologico, col listino mantenuto al piano terra da componenti molto basiche, a fronte di una struttura comunque metallica e di una grande autonomia.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 29 settembre 2021, alle ore 04:30

Mi piace
2
0
Teclast presenta il tablet low cost P25 per mansioni base

Le esigenze degli utenti sono le più disparate, si sa, e per questo motivo le aziende di servizi come di prodotti allestiscono ampi listini nei quali sono previste offerte di punta ed entry level: in quest’ultimo ramo, la cinese Teclast, che all’inizio del mese aveva stupito col prodigioso tablet Tbolt 20 Pro, ha collocato il nuovo tablet low cost P25, in offerta lancio su Aliexpress sino al 30 Ottobre a 78.82 euro che, in seguito, saliranno a 157.64 euro.

Teclast P25 ha un corpo in metallo con bordi arrotondati ai cui lati sono posti due speaker: questi ultimi, grazie alla tecnologia PureSound ed alla camera di risonanza sonora, migliorano la qualità sonora già beneficiata dall’effetto surround. Entro cornici molto sottili, frontalmente si può scorgere in alto una selfiecamera da 2 megapixel e, nel mezzo, un pannello LCD IPS da 10.1 pollici, risoluto in HD, quindi a 1280 x 800 pixel, ovviamente sensibile al tocco per interagire con l’interfaccia del sistema operativo scelto, Android 11

Sul retro, è presente una fotocamera verso i soggetti terzi e per la scansione dei documenti, che a tali scopi mette a disposizione, purtroppo senza alcuna avvisaglia di Flash LED, una risoluzione di 5 megapixel, da impiegarsi quindi in contesti di luce ottimale. 

In tema di porte perimetriche, il tablet Teclast P25 annovera il piccolo jack da 3.5 mm per le cuffie e gli auricolari cablati, e una microUSB Type-C, con cui caricare la batteria, decisamente corposa in ragione dei suoi 5.000 mAh di capienza energetica. Le connettività senza fili previste si sostanziano, invece, nel Bluetooth 4.2 e nel Wi-Fi dual band. A coordinare il tutto, è operativo un processore quadcore (1.6 GHz) con architettura a 64 bit, rappresentato dal modesto Allwinner A133 con GPU PowerVR GE8300.

Sul piano delle memorie, il Teclast P25 è contemplato in un unico allestimento, che propone 2 GB di RAM e 32 GB di storage, espandibili mediante una schedina microSD non inclusa: a fronte delle specifiche elaborative decisamente basiche anche per compiti poco impegnativi, il tablet in questione viene proposto (sino al 30 Ottobre per 85,83 euro, che saliranno poi a 171.66 euro) anche in tandem anche con la tastiera Teclast K10 (25 cm x 15 cm, 6 mm di spessore) caricabile via microUSB, ad aggancio magnetico, per l’editing dei testi

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Personalmente sono un po' deluso da questo Teclast P25: certo, non si ha sempre e per forza bisogno di un tablet potente, ma il processore e le memorie impiegate sono più adatti a un Android 11 in Go Edition, cioè light, con web app. Due GB di RAM e un chiodo come l'Allwinner A133 potrebbero anche cagionare anche caricamenti lenti nelle app.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!