Iscriviti

Sony: arriva il nuovo top gamma Xperia XZ2 Premium ed il "block notes" Digital Paper DPT-CP1

Ad inizio settimana, Sony Japan si è scatenata inserendo sul suo sito ufficiale, invero senza troppo clamore, la scheda tecnica del suo nuovo top gamma Xperia XZ2 Premium, e del nuovo block notes Digital Paper DPT-CP1, in arrivo entrambi per l'estate.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 aprile 2018, alle ore 18:21

Mi piace
8
0
Sony: arriva il nuovo top gamma Xperia XZ2 Premium ed il "block notes" Digital Paper DPT-CP1

Giornata di grandi annunci per la nipponica Sony che, sul suo sito ufficiale, ha comunicato l’arrivo del nuovo top gamma telefonico Sony Xperia XZ2 Premium, e del più compatto “block-notes” Sony Digital Paper. 

Dopo appena due mesi dalla presentazione, al MWC 2018 di Barcellona, dello XZ2, arriva il momento del suo successore, l’Xperia XZ2 Premium, non propriamente un peso piuma (158 x 80 x 11,9 mm, per 236 grammi, a causa del vetro protettivo Gorilla Glass 5 sia davanti che dietro) sempre ispirato ai dettami non borderless del recente Ambient Flow Design. All’interno della sua scocca IP65/68, troviamo molta potenza a disposizione, grazie all’ultimo processore Qualcomm, lo Snapdragon 845, ed alla GPU Adreno 630, messi in tandem con memorie da 6 e 64 GB, rispettivamente per RAM e storage (UFS) espandibile (per ulteriori 400 GB extra).

Il display Triluminos da 5.8 pollici con formato 16:9, capace di supportare i contenuti in HDR (con upscaler) e con tecnologia X-Reality mutuata dai TV Bravia, vanta una risoluzione 4K di 3840 x 2160 pixel, un’eccellente densità cromatica (764 PPI), ottimi contrasti (grazie al Dynamic Contrast Enhancer), ed una luminosità accresciuta del 30% (rispetto al primo XZ Premium).

Accanto a quest’ultimo, in grado di fare da Flash per gli scatti con poca luce, opera la selfiecamera da 13 megapixel, con apertura focale a /2.0: sul retro, oltre allo scanner per le impronte, troviamo – per la prima volta in casa Sony – una doppia fotocamera Motion Eye Dual in cui i dati del colore ripresi dal sensore RGB da 19 megapixel (f/1.8, sensore 1/2.3″ con pixel grandi 1.22 micron, ottica a 7 lenti con 25 mm di lunghezza focale) e quelli del contrasto forniti dal sensore B/N da 12 megapixel (f/1.6, sensore 1/2.3″ con pixel ingranditi a 1.55 micron) sono mescolati nello stesso scatto dal chip dedicato ISP AUBE (comunque presente il BIONZ), in modo da offrire valori ISO di 51.200 punti per le foto, e di 12.800 per i video, stabilizzati digitalmente su 5 assi sia in risoluzione 4K HDR che FullHD slow motion a 960 fps, coadiuvati da uno zoom digitale 8x, e da una messa a fuoco predittiva ibrida (laser, rilevamento di fase).

Oltre alle funzioni per ottenere l’effetto Bokeh, e girare video nativi in bianco e nero, relegati ad un successivo aggiornamento software, il comparto multimediale si completa di speaker stereo votati al S-Force Front Surround, ottimizzati con LDAC e DSHEE HX per una sonorità di livello Hi-Res, accompagnati dal Dynamic Vibration System che enfatizza con un feedback aptico la riproduzione di musica e film. 

La batteria del Sony Xperia XZ2 Premium, da 3.540 mAh, supporta sia la ricarica rapida Quick Charge 3.0 che quella wireless (allungando il ciclo di vita dell’accumulatore grazie alle tecnologie Qnovo Adaptive Charging e Battery Care), ed eroga un’ampia autonomia grazie al risparmio energetico Stamina. Notevole il segmento connettività: sia Dual (ibrido) che Single SIM, il nuovo Xperia XZ2 Premium annovera Wi-Fi ac dual band (hotspot, direct, dlna), Bluetooth 5.0 (con A2DP, potenziamento aptX HD, e LE), 4G/LTE (cat.18 pari a 1.2 Gbps in download), GPS (con satelliti A-GPS, BDS, GALILEO, GLONASS, QZSS), NFC, e porta USB 3.1 Type-C (anche in sostituzione del jack da 3.5 mm, mancante). 

Il nuovo Sony Xperia XZ2 Premium, nelle colorazioni Chrome Black e Chrome Silver e con Android Oreo 8.0, arriverà in tempo per la prossima estate, ad un prezzo ancora da definire.

Nel frattempo, il colosso nipponico ha annunciato (dopo il modello dell’anno scorso) anche il nuovo tablet “Digital Paper” DPT-CP1, dotato di display e-Ink Mobius da 10.3”, con risoluzione da 1404 x 1872 pixel e buona densità cromatica (224 PPI), per la sostituzione della carta visto che, con il supporto all’uso di un pennino, ed un formato A5, funge da block notes digitale (oltre che da e-book reader). Al suo interno, troviamo uno storage di circa 10 GB, per ospitare 10 mila documenti PDF da 1 MB ciascuno (esportabili o importabili via Digital Paper App for Mobile da/a PC, e smartphone Android/iOS), ed una batteria che, con una sola ricarica, regala 3 settimane di letture in modalità aereo (30 pagine al giorno). In questo caso, vi sono maggiori informazioni sulla distribuzione, che dovrebbe partire dal mercato giapponese (per poi sbarcare negli States), in quel di Giugno, a circa 528 euro (70.000 yen). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La serie XZ maniene alto il lustro di Sony anche nel segmento telefonico, dopo i passati fasti dell'era Sony-Ericsson: il nuovo XZ2 Premium si afferma come il vero top di gamma dell'azienda e, assieme ad alcuni elementi sia stilistici che tecnici presi dal predecessore, introduce diverse migliorie, come un display HDR 4K, ed una doppia postcamera da urlo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!