Iscriviti

(Semi) Ufficiali, in anticipo su IFA 2019, i nuovi entry level LG K40S e K50S

Dopo i rumors ufficiosi delle scorse ore, è arrivata la comunicazione ufficiale del colosso sudcoreano che, anticipando il proprio evento ad IFA 2019, ha condiviso gran parte del profilo tecnico degli imminenti LG K40S e K50S, pronti ad arrivare in Europa.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 22 agosto 2019, alle ore 12:25

Mi piace
6
0
(Semi) Ufficiali, in anticipo su IFA 2019, i nuovi entry level LG K40S e K50S

Nei giorni scorsi, era corsa voce che LG avesse registrato (prima in Corea del Sud, e poi presso l’ufficio europeo per la proprietà intellettuale) i nomi di diversi nuovi smartphone (tra cui V60X, V60S, G8X, e K8S) di fascia medio-bassa, della famiglia K: alcuni di questi, gli LG K40S (156.3 x 73.9 x 8.6 mm) e K50S (165.8 x 77.5 x 8.2 mm), in anticipo rispetto ad IFA 2019, quando sarà comunque possibile toccarli con mano, sono stati appena ufficializzati dal produttore asiatico, con tanto di scheda tecnica praticamente completa al seguito. 

Ambedue i nuovi smartphone LG K40S e K50S risultano (da qui l’uso del suffisso “S”) configurati quali perfezionamento dei modelli precedenti, presentati a Febbraio, durante il Mobile World Congress 2019, con qualche affinamento che parte sin dal design, con il mento leggermente ispessito a fronte di cornici laterali più ottimizzate: il tutto all’interno di uno chassis rinforzato, onde superare i test di resistenza MIL-STD 810G, dominato da un notch a goccia e con un tasto laterale atto a chiamare in causa il concierge virtuale Google Assistant.

Animati da Android Pie 9.0, gli LG K40S e K50S vantano anche altri punti in comune, tra cui la presenza di un audio immersivo, grazie allo standard DTS:X 3D, l’adozione di una selfiecamera da 13 megapixel (f/2.0, video in FullHD@30fps), l’integrazione di uno scanner per le impronte digitali posto sul retro, ed il roster di connettività (Wi-Fi ac dual band, Bluetooth LE 5.0 con A2DP, GPS con Glonass ed A-GPS, Dual SIM con 4G VoLTE su ambedue le schedine, jack da 3.5 mm con Radio FM): tuttavia, gli elementi di differenziazione sono ben presenti.

Il display FullVision (19,5:9) HD+ arriva a 6.1 pollici nel primo modello, e a 6.5 nel secondo: nel K40S, la multicamera posteriore è doppia, con un sensore principale da 13 (abbinato a un Flash LED, f/2.2, messa a fuoco via rilevamento fasico, HDR, video sempre in 1080p@30fps) che accompagna uno secondario grandangolare da 5 megapixel, mentre – nel K50S – oltre ai summenzionati sensori, identici, ne è presente anche un terzo, con la tripla postcamera che può conferire un miglior effetto di profondità nelle foto, grazie al sensore per la profondità, da 2 megapixel (f/2.4).

La batteria, da 3.500 mAh nel K40S, e da 4.000 mAh nel K50S, caricabile via microUSB 2.0, supporta processori octacore (2 GHz) MediaTek Helio P22 accompagnati (nell’emanazione MT6762) dalla GPU PowerVR GE8320, mentre lo storage, da 32 GB (espandibile di altri 2 TB) in ambedue i casi, si accompagna a 2/3 GB di RAM nel primo modello, ed a 3 GB nel secondo. 

Gemelli diversi, anche nelle colorazioni previste (New Moroccan Blue e New Aurora Black), i nuovi LG K40S e K50S dovrebbero arrivare in commercio, nel Vecchio Continente, ad Ottobre, con prezzi verosimilmente comunicati in sede di IFA 2019 berlinese. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Anche LG cede alla strategia di anticipare alcune delle sue novità per IFA 2019, onde non rimanere assorbita nel mare magnum delle presentazioni che attanaglieranno la nota kermesse tedesca di Settembre: praticamente certe le schede dei nuovi K40S e K50S, sarà interessante conoscerne anche il prezzo, elemento indispensabile per una valutazione raffrontata alla qualità delle specifiche, tutto sommato di livello più che accettabile, almeno sulla carta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!