Iscriviti

Samsung Galaxy M31s: ufficiale con quadcam e batteria da 6.000 mAh

Occorrerà attendere una settimana per assistere all'inizio della commercializzazione, partendo dall'india, del piacevole battery phone di fascia media Galaxy M31s, presentato da Samsung quale device consigliato per il prolungato intrattenimento multimediale.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 30 luglio 2020, alle ore 10:15

Mi piace
7
0
Samsung Galaxy M31s: ufficiale con quadcam e batteria da 6.000 mAh

Preceduto da vari rumors (del leaker Ishan Agarwal) e persino da una landing page pre-vendita (Amazon India), l’atteso battery phone Galaxy M31s è stato appena presentato da Samsung in India (ove le vendite inizieranno, mediante il Amazon Prime Day del 6 Agosto), nel corso di un evento streaming trasmesso online, a beneficio degli utenti connessi da varie parti dell’immenso continente indiano, e del mondo intero.

Ancora discretamente sottile (9.3 mm), nonostante l’impressionante riserva energetica (6.000 mAh), soggetta a carica rapida (25W, via caricatore idoneo incluso), contenuta al suo interno, il Samsung Galaxy M31s (nelle nuance gradientate Mirage Blue e Mirage Black) gratifica gli amanti dello streaming online con un Super AMOLED Infinity-O display FullHD+ (1080 x 2340 pixel) da 6.5 pollici, luminoso (420 nits di picco), certificato Widevine L1 (per supportare al meglio i contenuti da Netflix, Google Play Movies, Spotify, Amazon Prime Video, e DAZN), senza preoccuparsi di eventuali cadute o graffi (Gorilla Glass).

La selfiecamera, da 32 megapixel (sensore esteso a 1/2.8″, f/2.0, HDR, video sino al 4K@30fps), è stata alloggiata in un foro posto centralmente in alto, mentre lo scanner per le impronte digitali è stato sloggiato di lato, onde assicurare alla summenzionata area visuale un’estesa screen-to-body ratio. Disposte con un assetto a L, all’interno di un bumper rettangolare arrotondato, sullo spallino posteriore di sinistra è collocata la quad-camera, da 64 (principale, Sony IMX682, f/1.8, autofocus fasico e touch-to-focus, stabilizzazione elettronica via giroscopio, video anche in 4K@30fps, Single Take per ottenere 7 foto e 3 clip da un singolo click che registra 10 secondi di scena), 5 (macro, f/2.4), 12 (ultragrandangolo da 123°, f/2.2), e 5 (profondità, f/2.4) megapixel. 

Un processore a otto core (2.3 GHz) realizzato a 10 nanometri, il proprietario Exynos 9611, e la scheda grafica Mali G72 MP3 (supporto anche agli slow motion FullHD@480 fps ed ai codec HEVC H.265/H.264), sfruttano RAM di tipo LPDDR4X e storage UFS 2.1 espandibile (+512 GB, mediante uno slot aggiuntivo a quello delle due SIM), nell’ambito dei due allestimenti mnemonici previsti, da 6+128 GB (19.499 euro rupie, circa 221 euro), e 8+128 GB (21.499 rupie, 244 euro). 

Connettivamente parlando, Galaxy M31s, animato lato software dalla One UI 2.0 a base Android 10, risulta equipaggiato col Wi-Fi ac dual band (hotspot, direct), il Bluetooth 5.0 (A2DP), il GPS (A-GPS, Beidou, Galileo, Glonass), un jack da 3.5 mm (con Radio FM, registrazione, e feature RDS), ed una microUSB 2.0 Type-C (reversible connector).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Bisognerebbe vedere a quanto arriverà in Occidente il Galaxy M31s: di per sè, è un telefono che mi sento portato ad apprezzare, vista l'ampia diagonale del display, il Widevine L1, il buon assetto fotografico anteriore e posteriore e, ovviamente l'autonomia. Le memorie sono cospicue, e non troppo datate e, in più, presente uno scanner fisico (ma perché di lato, disponendo di un AMOLED?) v'è anche il Bluetooth 5.0.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!