Iscriviti

Samsung Galaxy M22: ufficiale il medio-gamma con AMOLED da 90 Hz

Astenendosi da ogni fanfara, trattandosi di un medio-gamma con poche pretese, Samsung ha listato (per ora senza prezzo) il nuovo Galaxy M22 sul sito della propria divisione tedesca: eccone le specifiche.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 14 settembre 2021, alle ore 12:52

Mi piace
2
0
Samsung Galaxy M22: ufficiale il medio-gamma con AMOLED da 90 Hz

A diversi mesi di distanza dalle prime comparsate in rete, è stato ufficializzato, sul sito della divisione tedesca del gruppo (ove il tasto Acquista non porta ancora a nulla, con conseguente mistero sulla data d’esordio e sul prezzo), il nuovo medio-gamma M22, allestito dalla sudcoreana Samsung che, per l’occasione, ha sfruttato in lungo e in largo la schede tecnica del Galaxy A22 4G

Il (poco ambizioso) Samsung Galaxy M22 si presenta nelle colorazioni alternative nero, bianco e blu, con uno chassis (159.9 x 74 x 8.4 mm, per 186 grammi) che, sul davanti, presenta un notch a goccia, cioè a U, per la selfiecamera (13 megapixel, f/2.2, con face unlock) posta sopra il display Infinity-U di tipo Super AMOLED: quest’ultimo, nel caso specifico, ha una diagonale di 6.4 pollici, una risoluzione a 1.600 x 720 pixel (quindi HD+), un aspect ratio a 20:9, e un refresh rate a 90 Hz destinato ad assicurare una certa fluidità nelle immagini in movimento e nel funzionamento in generale dell’interfaccia One UI 3.1 posta a coronamento del sistema operativo Android 11.

Lateralmente si trova lo scanner per le impronte digitali (come sempre messo a funzionare assieme all’ambiente crittografico Samsung Knox), mentre dietro, a sinistra, uno square ingloba – sopra il flash LED – una quadcamera da 48 (principale, f/2.0, grandangolo a 80°, rallenty in HD@120fps), 8 (ultragrandangolo da 123°, f/2.2), 2 (per ingrandimento macro, f/2.4), 2 (profondità necessaria all’effetto Bokeh e alla modalità ritratto, f/2.4) megapixel. Lato audio, è presente il mini-jack da 3.5 mm per le cuffie cablate.

Direttamente dal Febbraio 2020 arriva il processore octacore (2.0 GHz) MediaTek Helio G80, a 12 nanometri, con scheda grafica Mali-G52 MC2 da 950 MHz, coadiuvato da 4 GB di RAM e da 128 GB di storage, espandibile via microSD (con slot dedicato) sino a un massimo di 1 TB.

La batteria, nel Galaxy M22, ammonta a 5.000 mAh di capienza energetica (valevoli per 106 ore di riproduzione musicale), e si carica rapidamente, a 25W (vs i 15W del fratello gemello), passando per la porta microUSB 2.0 Type-C. Sul piano delle connettività, infine, sono di stanza il Dual nano SIM 4G puro, il Wi-Fi ac/5 (direct, hotspot), il Bluetooth 5.0, il GPS (Beidou, Glonass, Galileo) e l’NFC per i pagamenti contactless. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Stilisticamente, il Galaxy M22 è decisamente bruttino mentre, quanto a specifiche, la fascia media è lambita a stento: certo, il display ha un ottimo refresh rate, è un AMOLED (anche se per tenere i costi bassi si è messo il fingerprint di lato), e la batteria è bella grossa. C'è un ottimo ultragrandangolo, ma il sensore principale è privo di stabilizzazione ottica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!