Iscriviti

RedMagic 7 e RedMagic 7 Pro ufficiali: top gamma per gamers senza compromessi

Uno degli eventi hardware più interessanti della giornata, targato ZTE Nubia si è appena concluso in Cina col disvelamento degli attesi top gamma telefonici per gamers della serie RedMagic 7, anche in versione con fondo posteriore trasparente.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 febbraio 2022, alle ore 12:35

Mi piace
1
0
RedMagic 7 e RedMagic 7 Pro ufficiali: top gamma per gamers senza compromessi

Ascolta questo articolo

Nel corso di un evento ad hoc dedicato al gaming, il marchio cinese Nubia (di ZTE) ha annunciato il nuovo smartphone per e-Sport RedMagic 7, in versione standard e pro, con anche una variante “trasparente” e diversi accessori a corredo. Ideati nelle colorazioni Deuterium Front Transparent (con LED RGB), Dark Night Knight e Cyber ​​Neon con un’armatura centrale sul retro in alluminio aeronautico, i Red Magic 7 condividono diverse specifiche, tra cui gli speaker stereo con DTS Ultra X, 3 microfoni, il pulsante fisico Game Boost Switch, i grilletti fisici sul lato destro, lo scanner d’impronte digitali sotto il display, e il mini-jack da 3.5 mm.

Principiando dal modello più interessante, il RedMagic 7 Pro (166.27 x 77.1 x 9.98 mm per 235 grammi) propone un display AMOLED UDC da 6.8 pollici risoluto in FullHD+ (2400 x 1080 pixel) secondo un aspect ratio a 20:9 e uno screen-to-body del 91,28%, con profondità colore a 10-bit, copertura del DCI-P3 al 100%, attenuazione CC, refresh rate adattivo a 120 Hz (passando per 60/90) e touch sampling a 960 Hz, 600 nits, Frame Sharing Ultra HD come certificazione per l’esperienza cinematografica a 120fps e, contro l’emissione di luce blu, la certificazione SGS. In questo caso, il sensore per le impronte digitali (di 7a gen) posto sotto il pannello OLED misura anche la frequenza cardiaca, mentre la fotocamera anteriore, da 16 megapixel (OV16E1Q, video a 1080p/720@30fps, riconoscimento facciale), è nascosta sotto il display, attraverso una combinazione di tecnologie che prevede 7 strati ad alta trasparenza, pixel a treppiede, elettrodi ondulati, circuito UDC Pro, ottenendo un risultato migliore rispetto al “cugino” Axon 30

Altra differenza rispetto al modello standard è il fatto che i grilletti laterali qui abbiano un campionamento del tocco a 500 Hz. Sul retro, la fotocamera è sempre tripla, con un sensore principale da 64 (Samsung S5KGW3, HDR, supporto AI, video dall’8K a 720p, slow motion), uno ultragrandangolare da 8 e uno per le macro da 2 megapixel (GC02M1), ma all’interno di un bumper centrale di forma squadrata

La sezione elaborativa del Red Magic 7 Pro prevede il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 con un massimo di 18 GB di RAM LPDDR5 (passando per 8, 12, e 16) estensibile virtualmente a un totale di 24 GB e uno storage UFS 3.1 sino a 1 TB (passando per 128, 256, 512 GB). A coadiuvare il cuore del dispositivo, quanto ad hardware, opera un chip ausiliario, il Red Core 1 (sviluppato assieme a Aiwei), che si occupa di gestire i sensori di luce, il suono, la vibrazione del doppio motore lineare sull’asse X, e il tocco. Anche la sezione di dissipazione del calore ICE 8.0 offre il suo contributo, con una piastra di raffreddamento VC a liquido estesa 41.279 mm², una rinnovata ventola da 20mila giri/min, un condotto di circolazione dell’aria in deuterio ad alta conduttività, col risultato di poter giocare a Genshin Impact per mezzore a 60fps senza superare i 40°. Sul piano delle funzionalità, grazie ad Arc, intervengono le funzioni GPU Magic (che interviene anche sui framerate), Magic Write (lettura e scrittura della memoria velocizzate), e RAM Boost

Sul piano energetico, nel Redmi Magic 7 Pro è presente una batteria da 5.000 mAh con carica flash (tramite la struttura a doppia cella 6c e con 3 pompe di ricarica simultanea) a 135W (100% in 15 minuti) via Type-C: le connettività prevedono il Dual SIM, il 5 e 4G, Wi-Fi ax/6 dual band con antenne 2×2 MIMO (proiezione dello schermo a bassa latenza e a 120fps via Wi-Fi Direct e Miracast), il Bluetooth 5.2 (LDAC, LHDC, aptX), il GPS (A-GPS, Beidou, Galileo, Glonass). Sotto l’interfaccia Red Magic OS 5.0 con funzionalità per i gamers (Game Space) opera il sistema operativo Android 12.

Il RedMagic 7 (170.57 x 78.33 x 9.4 5 mm per 215 grammi) offre un display AMOLED da 6.8 pollici FullHD+ uguale all’altro modello, a parte il fatto che il refresh rate adattivo è da 165 Hz, il touch sampling è da 720 Hz, la luminosità è da 700 nits, manca il supporto alla profondità colore a 10-bit, il sensore ottico per le impronte non misura la frequenza cardiaca e la selfiecamera, da 8 megapixel (video 1080p@30fps o 720p@30fps), è posta in un foro al centro in alto. Sul retro, i sensori della multicamera sono sempre tre, e da 64 megapixel per il principale, da 8 per l’ultragrandangolo e da 2 per le macro (però OV02A10), ma inseriti in un bumper a semaforo verticale posto ancora al centro del retroscocca. La sezione audio non cambia, come pure quella per le connettività.

Assieme alla GPU Adreno 730 si trova anche qui il processore Snapdragon 8 Gen che, però, quanto a RAM LPDDR5 sfrutta 8, 12, o massimo 16 GB mentre, per lo storage UFS 3.1, sono previsti i tagli da 128, 256 e massimo 512 GB. Il sistema di smaltimento del calore, come da denominazione ICE 8.0, risulta pienamente in grado di supportare lunghe giocate senza patemi. La batteria, nel RedMagic 7, è di 4.500 mAh con carica rapida a 120W (il 100% in 17 min). 

In termini di acquisto, RedMagic 7 e RedMagic 7 Pro arriveranno sugli scaffali rispettivamente il 21 Febbraio (pre-ordini da oggi) e il 28 Marzo (preordini dal 21 Febbraio), col primo modello prezzato a partire da 3.899 yuan (541.13 euro) e il secondo da 4799 yuan (666 euro). Tra gli accessori, oltre a un caricatore da 165W in nitruro di gallio (299 yuan o 41 euro), vi saranno la Turbo Cooling Back Clip con ventola centrifuga (199 yuan, 28 euro), un pad di ricarica wireless magnetica da 15 W con annessa ventola da 40 mm (299 yuan, 41 euro), le cuffie cablate Red Devils con alta fedeltà e un chip digitale Pro (99 yuan, 14 euro), un guscio di protezione termica 3D in alluminio, una pellicola temperata (39 yuan, 5 euro). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'evento di Nubia, tenuto in lingua locale, si è rivelato ricchissimo di novità. Decisamente, con la RedMagic 7 series si è creato un ecosistema videoludico molto completo, già solo tenendo conto degli smartphone e senza contare l'enorme pletora di accessori che farebbero felice qualsiasi gamer mobile. Ottimi il sistema di dissipazione e, ovviamente, tutte le peculiarità che fanno preferire il modello Pro: la selfiecamera under display sarà stata finalmente convincente?

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

12 aprile 2022 - 18:07:31

Red Magic 7 Pro sul sito ufficiale di REDMAGIC in Supernova con 16 + 512 GB da 899 in Obsidian con 16 + 256 a 799 euro

0
Rispondi