Iscriviti

Realme X3 e Realme Buds Q: medio-gamma premium e cuffie true wireless all’esordio

Si è da poco concluso l'attesissimo evento di BBK Electronics in India, nel corso del quale il brand Realme ha presentato un nuovo paio di auricolari senza fili, con modalità da gaming, e un inedito quanto ambizioso medio-gamma predisposto per l'imaging.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 25 giugno 2020, alle ore 11:44

Mi piace
5
0
Realme X3 e Realme Buds Q: medio-gamma premium e cuffie true wireless all’esordio

Nel corso di un evento tenutosi in India, Realme by BBK Electronics, a poche ore dal varo del Realme C3i, ha presentato un nuovo smartphone quasi top gamma, il Realme X3, con diversi prestiti dall’X3 Zoom (del quale rappresenta un downgrade fotografico) già arrivato in Europa a Maggio, e un altrettanto inedito paio di cuffie wireless, le Buds Q.

Il nuovo medio-gamma di fascia alta Realme X3 (163.8 x 75.8 x 8.9 mm, per 202 grammi, nuance blu e bianco) propone un panoramico (20:9) display LCD IPS da 6.6 pollici, risoluto in FullHD+ (398 PPI) inframmezzato – in alto a sinistra – da un foro oblungo per la dual selfie-camera, da 16 (principale, vs i 32 del modello SuperZoom) + 8 (ultragrandangolo), lasciando il resto dello spazio, ben il 90.5% della superficie totale, all’area visiva, caratterizzata da un refresh rate a commutazione dinamica da 60 a 120 Hz, e debitamente protetta da un vetro Gorilla Glass 5.

Il retro allinea verticalmente una quadcamera, sempre con un sensore da 64 (Samsung GW1 (f /1.8, lunghezza dell’obiettivo pari a 26 mm, pixel binning per foto da 16 megapixel, messa a fuoco fasica, modalità “stellare”) + 8 (ultragrandangolo da 119°, f/2.3) + 2 (macro a 4 cm): a cambiare è il 4° sensore (in cima), qui rotondo, formato da un “semplice” teleobiettivo da 12 (zoom ibrido 20x) megapixel. Sul versante audio, viene confermato il supporto al formato Dolby Atmos mentre, passando all’ambito security, lo scanner per le impronte, presente, è sloggiato sul lato.

L’elemento clou, incaricato di gestire la potenza di calcolo, è ancora il processore octacore (2.96 GHz) Snapdragon 855+, appoggiato da una GPU Adreno 640, con lo storage non espandibile da 128 GB (quanto meno, UFS 3.0), abbinato di volta in volta, secondo gli assetti, a 6 (24.999 rupie, o 294 euro) od 8 GB (25.999 rupie, o 306 euro) di RAM (LPDDR4X). 

Il Bluetooth 5.0 ed il Wi-Fi ax/6 dual band lasciano intuire un comparto connettivo di prim’ordine, comprensivo nel Realme X3, animato dalla Realme UI a base Android 10, anche di GPS (A-GPS, BeiDou, Galileo, Glonass), e di una Type-C con ricarica ultraveloce Dart (30W) per la batteria, da 4.200 mAh. 

Assieme allo smartphone Realme X3 (e a un riepilogo dell’X3 Zoom), BBK Electronics ha presentato anche un accessorio smart, in veste di cuffie true wireless Realme Buds Q: queste ultime, impermeabili IPX4, hanno un look griffato dal designer francese José Lévy, che le ha disegnate pensando a dei ciottoli di fiume, predisponendo una satinatura che ne accresca il grip.

Leggeri (3.6 grammi), e difficili da perdere grazie alla loro struttura “a becco”, i Realme Buds Q (dal 1° Luglio, nelle nuance  giallo, bianco, nero, a 1.999 rupie, o circa 23.56 euro) ospitano driver da 10 mm abbinati a diaframmi composti dal connubio di polimeri PU/PEEK, incrementando la qualità sonora sia tramite la feature Dynamic Bass Boost che grazie al Bluetooth 5.0 (con codec AAC, via chip R1Q) dotato di una modalità a bassissima latenza (119 ms) per il gaming (attivabile, simpaticamente, dopo aver premuto gli auricolari nelle orecchie, a seguito del segnale acustico d’una macchina che va fuorigiri).

Ufficialmente, vengono accreditati di 20 ore complessive (partendo da 4.5 ore per unità, in virtù dello stand-by intelligente garantito dagli infrarossi) di funzionamento grazie alla custodia (35.3 grammi), potendo beneficiare della ricarica (in 2 ore, a 30W) via microUSB, ma non di quella wireless: naturalmente, non si fanno mancare i controlli basati sul touch

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'evento di Realme è stato molto più interessante di quel che mi aspettavo: tra l'altro, pare che abbiano presentato persino uno zaino Adventure Backpack nel quale riporre smartphone e accessori vari presentati in sede di kermesse (senza pubblico). Facezie a parte, gli auricolari Buds Q, di cui era trapelata qualche indiscrezione a fine Maggio sono davvero tanta roba per meno di 30 euro, e lo stesso discorso di convenienza economica si può anche fare per il Realme X3 che, pur avendo piccoli downgrade fotografici è comunque un signor cameraphone, col processore top gamma dello scorso anno!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!