Iscriviti

Realme presenta gli smartphone Realme 8s e 8i con 5G e due speaker low cost

Gli speaker low cost Realme Cobble e Realme Pocket hanno concluso lo spazio dedicato, nell'evento tenuto dal marchio cinese, alla presentazione dei due nuovi medio-gamma con 5G denominati Realme 8s e Realme 8i, muniti anche di RAM virtuale.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 9 settembre 2021, alle ore 11:24

Mi piace
2
0
Realme presenta gli smartphone Realme 8s e 8i con 5G e due speaker low cost

Come da teaser dell’azienda, il brand Realme di BBK Electronics (nelle stesse ore impegnato a varare gli Oppo Reno6 global) ha presentato, in India, i nuovi smartphone Realme 8s (dal 13 Settembre) e Realme 8i (dal 14), animati dal sistema operativo Android 11 sotto l’interfaccia Realme UI 2.0. 

Realme 8s (162.5 X 74.8 X 8.5 mm,191 grammi, nelle palette Universe Blue e Universe Purple) ha un display LCD IPS da 6.5 pollici FullHD+ (2400 X 1080 pixel), con 90 Hz di refresh rate, 180 Hz di touch sampling, 600 nits di luminosità massima parendo da 1 nit settabile di notte per scongiurare l’affaticamento della vista, col 100% di copertura sullo spazio colore DCI-P3, redatto secondo uno screen-to-body del 90.50% ottenuto grazie a esilissime cornici ed alla scelta di collocare in un foro in alto a sinistra la selfiecamera, da 16 megapixel (AI Beauty, come sul retro). 

Ancora nel segmento fotocamere, a sinistra della backcover si trova una triplice fotocamera, in un bumper squadrato ma allungato dalla presenza di un dual Flash in basso: a comporre l’array in questione (con un finto sensore occupato dall’adesivo AI) sono un sensore da 64 (principale, obiettivo 6P, f/1.8, messa a fuoco fasica, HDR, vista panoramica, modalità esperto, riconoscimento AI delle scene, filtri, modalità ritratto e Super Nightscape), 2 (monocromatico, f/2.4, modalità Ritratto), 2 (macro a 4 cm, f/2.4). Lateralmente, è presente lo scanner per le impronte digitali.

Autonomo grazie a una batteria da 5.000 mAh caricabile via microUSB Type-C, rapidamente, a 33W, il Realme 8s è il primo smartphone al mondo ad avvalersi del processore octacore (2,4 GHz) MediaTek Dimensity 810, con modem per il 5G, affiancato da una scheda grafica ARM Mali-G57 MC2: lo storage, da 128 GB, può essere ampliato di massimo 1 TB via microSD (su slot dedicato), mentre la RAM (LPDDR4x), da 6 od 8 GB, beneficia della Dynamic RAM Expansion (DRE) che le permette di guadagnare altri 5 GB in favore del multi-tasking e del tenere più app avviate in contemporanea.

Chiudono le connettività. Sotto quest’aspetto, il Realme 8s 5G annovera il Dual SIM con anche il 4G, il Bluetooth 5.1, il GPS (Glonass e Galileo), e il Wi-Fi ac dual band: con pellicola e custodia protettiva in confezione (assieme al caricatore da 33W), il device è prezzato, anche sulla divisione locale di Amazon, a 17.999 rupie (circa 209 euro) per lo SKU da 6+128 GB, ed a 19.999 rupie (circa 230 euro) per l’assetto da 8+128 GB. 

Passando al Realme 8i (164.1 X 75.5 X 8.5 mm, 294 grammi, nei colori Space Black e Space Purple), quest’ultimo fa esordire in India il processore MediaTek Helio G96 messo in coppia con la di lui GPU ARM Mali-G57: la RAM (LPDDR4x) scenda alle opzioni da 4 o 6 GB, con la seconda opzione che beneficia della già accennata aggiunta di 5 GB di RAM virtuale tratta dallo storage, espandibile di altri 256 GB, da 64 o 128 GB.

Anche nel Realme 8i le cornici son ben ottimizzate (90.80% di screen-to-body) attorno al display LCD IPS da 6.6 pollici che, risoluto in FullHD+, con 120 Hz di refresh rate e 1280 Hz di touch sampling, ottimizzato nei colori col 100% di copertura della gamma DCI-P3, luminoso (da 1 nit) sino a 600 nits massimi, colloca nel foro in alto a sinistra la selfiecamera, ancora da 16 megapixel. Sul retro, il bumper è più compatto e ospita, assieme al Flash LED, anche i sensori della triplice fotocamera, da 50 (Samsung S5KJN1, principale, obiettivo 5P, f/1.8, HDR, messa a fuoco fasica), 2 (monocromatico, f/2.4), 2 (macro a 4 cm, f/2.4) megapixel

Oltre allo scanner per le impronte digitali posto di lato, ad accomunare il Realme 8i con l’8s è anche l’elenco delle connettività di bordo, e l’ammontare della batteria che, però, in questo caso ferma a 18W la sua carica rapida. Per portarsi a casa il fratello minore del nuovo duetto telefonico di Realme occorrerà sborsare 13.999 rupie (circa 161 euro) per avere il modello con 4+64 GB, o 15.999 rupie (185 euro circa) per quello da 6+128 GB. 

A margine della presentazione degli smartphone Realme 8s e Realme 8i, il brand cinese ha presentato anche degli accessori di complemento, rappresentati da due già chiacchierati e ipotizzati speaker low cost con laccetto. Il circolare Realme Cobble (1.799 rupie, pari a 21 euro, promozionato inizialmente a 1.499 rupie o 17 euro), accoppiabile a un gemello per un assetto stereo, beneficiato dagli 88 ms di bassa latenza della game mode e dal Bluetooth 5.0, desume le 9 ore (ripristinabili via Type-C) di output sonoro (garantito mediante un driver Dynamic Bass Boost da 5 W collocato nel corso impermeabile IPX5) dalla sua batteria, pari a 1.500 mAh, mentre il pilloliforme Realme Pocket (1.099 rupie o 13 euro, inizialmente a 999 rupie o 11 euro) – adatto all’outdoor per peso (113 grammi) e impermeabilità (IPX5), con Bluetooth 5.0, promette 6 ore di funzionamento in virtù della batteria da 600 mAh caricabile in 2.5 ore. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I due smartphone 5G messi in campo da Realme risultano listati a un prezzo adeguato per le specifiche previste: molto interessante, in tema di funzionalità, quella relativa alla RAM virtuale. Il design, però, non è molto originale. In tema di speaker, i modelli proposti andranno senz'altro a scontrarsi con analoghi prodotti dell'onnipresente Xiaomi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!