Iscriviti

Realme C21Y: ufficiale l’entry level animato da Android 10 con ampia batteria

Per ora sembra essere limitato al Vietnam l'avventura commerciale del nuovo smartphone low cost Realme C21Y, con 4G e Android 10, che BBK Electronics ha predisposto con un'ampia batteria ed un display certificato TUV Rheinland.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 16 luglio 2021, alle ore 13:53

Mi piace
5
0
Realme C21Y: ufficiale l’entry level animato da Android 10 con ampia batteria

Dopo l’onda di smartphone sotto la bandiera del marchio Vivo (es. i nuovi S10), BBK Electronics è tornata a occuparsi anche di smartphone entry level, con l’annuncio in Vietnam del nuovo C21Y proposto per conto di un altro brand controllato, Realme

Disponibile con due assetti mnemonici, rispettivamente da 3+32 (3.240.000 dong vietnamiti, o 119 euro) o 4+64 GB (3.710.000 dong, o 137 euro), il Realme C21Y (164,5 x 76 x 9,1 mm, per 200 grammi) ha un frontale con un piccolo notch a goccia d’acqua in alto, per la selfiecamera da 5 megapixel (f/2.2) che, non occupando troppo spazio, permette di offrire l’88,7% di screen-to-body al display, un pannello LCD IPS da 720 x 1.600 pixel, quindi, HD+, dimensionato a 6.5 pollici, con luminosità di picco a 400 nits e certificazione TUV Rheinland per il rispetto della vista. 

La coverback del Realme C21Y cadenzata nelle nuance Caramel Green o Black Carrow colloca al centro un rotondeggiante scanner per le impronte digitali mentre, sullo spallino di sinistra, uno square alloggia il Flash LED e i sensori della tripla fotocamera, da 13 (principale, f/2.2, HDR, FullHD@30fps), 2 (macro, f/2.4), 2 (bianco e nero, f/2.4) megapixel. 

Nel mezzo, l’interno di questo “sandwich tecnologico” prevede un processore octacore, l’Unisoc T610, implementato dalla ex Spreadtrum assieme a una scheda grafica Mali-G52, con le memorie che prevedono l’impiego della RAM di tipo LPDDR4x, ed uno storage di natura espandibile, ricorrendo alla classica schedina microSD. L’energia, invece, viene tratta da una corposa batteria da 5.000 mAh: quest’ultima può essere caricata solo a 10W, via microUSB 2.0 ma, in compenso, supporta la ricarica inversa cablata, in modo da poter fungere quale powerbank per altri dispositivi bisognosi di energia.

L’array delle connettività del Realme C21Y prevedono il Dual SIM, il 4G VoLTE, il Wi-Fi n (direct, hotspot), il Bluetooth 5.0 LE (A2DP), un mini-jack da 3.5 mm per le cuffie cablate, ed il localizzatore GPS: il sistema operativo sotto l’interfaccia proprietaria Realme UI è ancora Android 10

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma: se il Realme C21Y non dovesse arrivare in Europa non mi strapperei i capelli: esteticamente non è brutto, ma neanche troppo originale, con un'eleganza nella media. Ha, questo è vero, un'ottima batteria ed un display non scontato per la sua fascia d'appartenenza, essendo molto luminoso ma, ciò nonostante, rispettoso della vista dell'utente che dovesse usarlo anche per molte ore di fila. Android 11, però, poteva ragionevolmente essere già a bordo del device.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!