Iscriviti

Realme 7i: presentato il cameraphone con maxi batteria e display da 90 Hz

Decisamente appetibile con un prezzo sotto i 190 euro, arriva sul mercato il nuovo Realme 7i, ad oggi all'esordio in Indonesia, all'insegna di una scheda tecnica che parla di grande autonomia, e di una gradita sorpresa in ottica gaming.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 settembre 2020, alle ore 12:43

Mi piace
1
0
Realme 7i: presentato il cameraphone con maxi batteria e display da 90 Hz

In attesa di ben più importanti prodotti, Realme, brand della scuderia BBK Electronics, si è tenuta “impegnata” arricchendo la serie Realme 7, già inclusiva del modello standard e di quello Pro, del nuovo medio-gamma Realme 7i, con specifiche che, se commisurate al prezzo, lo candidano ad un serio ruolo di best buy. 

Animato da Android 10 sotto interfaccia Realme UI, il nuovo smartphone Realme 7i (164.1 x 75.5 x 8.9 mm per 188 grammi, nelle colorazioni Light Blue e Aurora Green), presentato in Indonesia, mostra un apprezzabile display oblungo, in formato 20:9, inclusivo di un pannello LCD IPS da 6.5 pollici, con risoluzione HD+ (270 PPI) ravvivata, in ottica gaming, da un apprezzabile refresh rate a 90 Hz. Ciò considerato anche il jack da 3.5 mm, consente di immergersi letteralmente nei propri videogame preferiti, ben supportati dal comparto logico.

Quest’ultimo arruola il processore octacore (2.0 GHz) Snapdragon 662, realizzato a 11 nanometri di litografia e abbinato a una RAM da 8 GB, laddove per lo storage (UFS 2.1) si è scelto un ammontare di 128 GB: secondo l’azienda, grazie allo slot con carrellino triposto, sarà possibile inserire due SIM senza dover rinunciare all’espansibilità per lo spazio d’archiviazione. 

La selfiecamera del Realme 7i, inserita in un foro in alto a sinistra, è da 16 megapixel (f/2.1) mentre, sul retro, ove spicca anche un rotondeggiante sensore per le impronte digitali, un bumper rettangolare a sinistra include, a L, una quadrupla fotocamera: a comporre la stessa operano un sensore da 64 (principale, f/1.8, messa a fuoco fasica, video in 4K@30fps, o in HD@240fps), uno da 8 (ultragrandangolo a 119°, f/2.2), uno da 2 (macro, f/2.4), ed uno ancora da 2 (bianco e nero, per le informazioni necessarie alla modalità Ritratto e allo scontornamento dello sfondo). 

Dotato di 4G, Wi-Fi 5 dual band, Bluetooth 5.0 (A2DP), GPS (A-GPS, Beidou, Glonass), il Realme 7i, che sarà all’esordio il 18 Settembre al prezzo di 3.199.000 rupie indonesiane (circa 182 euro), monta una batteria da 5.000 mAh, caricabile via microUSB Type-C a 18W, in modo quindi rapido (32% recuperato in mezzora), in grado di garantire 34 giorni di stand-by, e un paio di giorni di operatività sul campo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La serie Realme 7, ora, ha un deciso apripista, anche se definirlo tale forse è un po' riduttivo: il maxi display, il buon comparto fotografico, e la batteria molto generosa sono solo alcuni dei punti a favore di un device che ha anche 90 Hz di refresh rate, tale da rendere la visione di giochi e filmati alquanto fluida.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!