Iscriviti

Oppo A7X: inizia l’era dei medio-gamma con il notch a goccia

BBK Electronics, multinazionale cinese della telefonia mobile, ha inserito a listino un nuovo medio-gamma, capace di minimizzare il notch grazie alla forma a goccia: ecco i tanti pregi del nuovo Oppo A7X, con relativa scheda tecnica a corredo.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 11 settembre 2018, alle ore 01:43

Mi piace
4
0
Oppo A7X: inizia l’era dei medio-gamma con il notch a goccia

BBK Electronics, partendo dal mercato interno (ovvero, quello cinese), ha messo a listino un nuovo medio gamma con notch a goccia, l’Oppo A7X, dotato di diverse similitudini col già varato Oppo F9, del quale sembra quasi una variante locale, comunque destinata a distinguersi nel sempre più affollato mercato dei telefoni smart di fascia intermedia. 

Oppo A7X ha una scocca (75.6 x 156.2 x 8.2 mm, per 168 grammi) calibrata nelle tonalità alternative Star Purple e Ice Flame Blue (con texture romboidale posteriore al di sotto del logo “Oppo”): il frontale riduce l’ingombro della tacca tramite l’escamotage del notch a goccia d’acqua, nel quale è alloggiata una selfiecamera da 8 megapixel, dotata – come quella posteriore duale (f/1.85) da 16+2 con assetto orizzontale e Flash LED – dell’intelligenza artificiale.

Nello specifico, l’azienda ne ha calibrato gli usi per il riconoscimento di 5 scene, per il miglioramento dei selfie tramite il riconoscimento del volto (296 tratti facciali), nell’effetto Ritratto, e per la funzionalità di scansione applicabile sia ai documenti testuali, che alla digitalizzazione dei biglietti da visita. Sempre sul retro, ma in ottica sicurezza, è presente lo scanner – leggermente oblungo – per le impronte digitali

Il processore fornito da MediaTek, in veste di octa core (2.0 GHz) Helio P60, grazie alla GPU Mali-G72 MP3 ed alla dotazione di 4 GB per la RAM, supporta usi piuttosto impegnativi, come il gaming e la fruizione di video, visualizzati su un ampio (90.8% di frontale occupato) display FullHD+ (aspect ratio a 19,5:9) da 6.3 pollici (con tecnologia LTPS IPS), e coronati acusticamente da uno speaker e dal jack da 3.5 mm (usabile con le cuffie MH133 incluse nella confezione).

Il resto della scheda hardware dell’Oppo A7X, dotato di uno storage espandibile pari a 128 GB, si completa con un buon numero di connettività (Dual SIM, Wi-Fi ac dual band, 4G, Bluetooth 4.2), e con una batteria da 4.230 mAh ricaricabile (via microUSB) in modalità rapida VOOC. Lato software, invece, è presente ColorOS 5.2, basato su Android Oreo 8.1, con una smartbar simile a quella dell’Oppo F9 Pro ed una modalità “non disturbare” particolarmente gradita ai gamers. 

Già in pre-ordine sul sito ufficiale Oppo, ma con spedizioni previste per il 14 Settembre, il medio gamma Oppo A7X è prezzato a circa 264 euro (pari, al cambio attuale, a pressappoco 2.099 yuan).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Probabilmente, trattandosi di una versione locale di un telefono già annunciato, BBK Electronics non ha inteso imbastire alcuna iniziativa di marketing per presentare il nuovo Oppo A7X: probabilmente, in terra d'Asia, dimenticano la fame di tecnologia dell'Occidente, e degli italiani in particolare, sempre più aperti alle sempre più numerose meraviglie della "cinafonia".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!