Iscriviti

OnePlus 6, ecco il nuovo top gamma abbordabile, anche in special edition

Nel corso dell'atteso evento londinese, BBK Electronics ha annunciato il suo nuovo top gamma accessibile, anche in edizione Avengers: l'OnePlus 6 è la perfetta sintesi di design, qualità, potenza, per tutte le tasche.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 maggio 2018, alle ore 16:47

Mi piace
12
0
OnePlus 6, ecco il nuovo top gamma abbordabile, anche in special edition

Dopo mesi di indiscrezioni, BBK Electronics ha annunciato – nel corso di un evento tenuto a Londra – il nuovo top gamma OnePlus 6, confermando gran parte delle anticipazioni delle ultime ore, relative anche all’arrivo di una sua versione “speciale”

L’OnePlus 6 ha una resistente (secondo i durability test di JerryRigEverything) scocca (155.7 × 75.35 × 7.75 mm, per 177 grammi) con vetro Gorilla Glass 5 sia sul davanti che sul posteriore (niente ricarica wireless), immune all’acqua (ma non provvista di certificazioni ad hoc), prevista nelle colorazioni Mirror e Midnight Black, capaci di restituire un effetto di profondità grazie alla sottoposizione di una pellicola, e nella luccicante Silk White, ottenuta grazie all’adozione di una non meglio precisata “polvere di perla”. Rispetto al passato, l’alert slider migra sul lato destro

Il frontale dell’OnePlus 6 propone un notch (occultabile via software) con una selfiecamera (Sony IMX 371) da 16 megapixel (f/2.0, pixel grandi 1 micron, con stabilizzazione elettronica), abilitata al Face Unlock 2D e, in basso, in formato 19:9, un ampio display Optic AMOLED da 6.28 pollici, con risoluzione FullHD+ (1.080 x 2.280 pixel).

Sul retro, sopra uno scanner per le impronte oblungo, in allineamento verticale (semaforo), la doppia fotocamera prevede 2 sensori con focale a f/1.7, di cui uno da 16 (Sony IMX 519, stabilizzato otticamente, con pixel grandi 1.22 micron e ampiezza da 1/2,6 pollici) ed uno (Sony IMX 376K, con pixel grandi 1 micron) da 20 megapixel.

Fermo restando la presenza di un particolare slow motion (720p@480fps, o 1080p@240fps), e la facoltà di girare video anche in 4K@60fps, tale doppia postcamera si avvale diffusamente dell’intelligenza artificiale sia per la modalità ritratto e l’HDR migliorato (presenti anche nei selfie) che nell’ottenimento di originali (per forma, a cuore, stella, etc) effetti Bokeh. L’audio può vantare il jack da 3.5 mm per le cuffie, ma un singolo speaker in basso: in compenso, sono presenti le ottimizzazioni Dirac (HD Sound e Power Sound).

Il set delle connettività dell’OnePlus 6 si avvale del dual nanoSIM, e contempla anche il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0 (aptX e aptX HD, ottimi con le nuove cuffie OnePlus Bullets Wireless che garantiscono 8 ore di autonomia e ne recuperano almeno 5 con 10 minuti di ricarica), il 4G/LTE (banda 20, cat.16), il GPS (GLONASS, BeiDou, Galileo) ed una porta microUSB 2.0 Type-C, con cui ricaricare la batteria da 3.300 mAh, dotata di ricarica rapida (50% in mezz’ora) Dash Charge.

Per i pagamenti contactless, invece, è presente il modulo NFC, mentre il sistema operativo è Android 8.1 Oreo (possibile già installare la beta di Android P) con l’interfaccia OxygenOS dotata di Modalità lettura, Game Mode, Dark Mode, e di alcune gesture – disattivate di default e prese a prestito dall’OnePlus 5T (es. swype up dal basso fermando il dito al centro dello schermo per lanciare le app recenti) – in modo da evitare la necessità dei pulsanti a schermo (presenti).

Pur in vendita dal 22 Maggio, l’OnePlus 6 è già in prevendita in Italia, anche tramite Amazon (italiano, tedesco, spagnolo), a 519 euro per la variante 6/64 GB (presente solo nella veste Mirror Black), a 569 euro per il modello 8/128 GB (tutte le colorazioni), e a 619 euro per il modello da 8/256 GB (anche qui solo in “smooking” Midnight Black).

Intanto, in Cina, e con conferma della divisione indiana, OnePlus ha annunciato anche la versione speciale di questo telefono, dedicata ai “Vendicatori” della Marvel: l’OnePlus 6 Avengers Edition, previsto nella variante top da 8 + 256 GB, presenta una trama in kevlar, ed il colore oro sull’alert slider, sul logo aziendale, e sul simbolo “Avengers”. Per il prezzo, cambio alla mano, si parla di circa 559 euro (4.199 yuan).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che gli estrosi vertici di OnePlus non si sono smentiti: hanno sempre dichiarato di voler offrire top gamma a prezzi accessibili e direi che, anche in questo caso, con un'accettabilissima maggiorazione rispetto al predecessore, hanno mantenuto la parola. Certo, la dichiarazione - in corso di evento - che ci si dovrà abituare al notch a lungo, nella gamma OnePlus, non avrà fatto felici proprio tutti...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!